giovedì 2 febbraio 2012

QUANTI << SFIGATI >> AL GOVERNO!


Chissà se il viceministro del lavoro Michel Martone, con il suo "sfigato chi non si laurea", sapeva che sarebbero fischiate le orecchie anche a molti politici.
I parlamentari ad esempio nella prima legislatura, datata 1948, i laureati in Parlamento erano il 91%, oggi il 68,2%.
Per non parlare degli amministratori locali: il 19% ha la terza media e il 2% APPENA LA SCUOLA ELEMENTARE, e i laureati sono il 40%.
Eppure come si legge in Classe dirigente( di Tito Boeri, Antonio Merlo, Andrea Prat, Università Bocconi Editore), le loro retribuzionisono aumentate, in termini reali, del 10% in 60 anni.
Se nel <<governo dei professori>>, ministri  e viceministri sono tutti plurilaureati, ecco "gli sfigati" ce ci guidano!
Cordialmente, 
Angela Acanfora.

Nessun commento:

Posta un commento