Passa ai contenuti principali

PRO STREET NAPLES!


<<PRO STREET NAPLES&theCities!>>







Se  pensi già a una scarpa e hai timore a fare il salto per continuare a leggere…beh ti sbagli. 
Non si parla di sneakers, ma di sport, attività e celebrazioni!
Pro Street è il nome del nuovo progetto, il gioco che celebra la creatività originale dei quartieri delle maggiori città europee invitando tutti a mostrare le proprie movenze e i propri esercizi.
Dall’inizio di settembre, Converse sta portando Pro Street in sette città europee con culture molto diverse tra loro, entrando nei quartieri di Londra, Parigi, Madrid, Berlino, Amsterdam, Milano e Napoli.
Il progetto consiste nel piazzare in alcuni dei luoghi di queste città delle telecamere, che serviranno a riprendervi e a dimostrare al mondo quanto la strada sia veramente il vostro terreno naturale d’espressione.
Ballerini, skaters, rappers, giocatori di basket, ma non solo: chiunque può esprimersi come preferisce.
La creatività di chiunque voglia partecipare ed esibirsi. Le telecamere a Milano si trovano in Gratosoglio, Lampugnano, Parco Lambro e Parco Sempione. I video verranno poi uploadati sul sito di PRO STREETS :www.prostreets.com.
I partecipanti e i loro amici potranno rivedere e promuovere i video preferiti online, e alla fine del gioco Converse festeggerà le città, i quartieri e i partecipanti che avranno dimostrato di possedere il talento più speciale.
Pro Streets nasce dalle sneakers Converse Pro Leather e dagli innovatori che le indossano.
Come il primo modello di moderne scarpe da basket rese note in tutto il mondo nel 1976 da alcuni dei più grandi giocatori di basket di allora, incluso Julius “Dr. J” Erving, le Pro Leather sono conosciute e riconosciute non solo per la loro vita sui campi sportivi ma anche per la più ampia street culture che le circonda.
L’ultimo modello di Pro Leather continua a riflettere in ogni città del mondo questo vibe di creatività individuale. Dallo sport all’arte, alla musica e allo stile, le Pro Leather Suede celebrano la cultura nata per strada, che ispira i movimenti degli innovatori di oggi a lasciare un’impronta veramente unica.
NAPOLI*>





tr.
If you think you have a shoe and you are afraid to make the jump to continue reading ... well you're wrong. There is no mention of sneakers, but of sports, activities and celebrations!

Pro Street is the name of the new project, the game that celebrates the creativity of the original neighborhoods of larger cities urging everyone to show their own movements and exercises.

Since the beginning of September, Converse Pro Street is bringing in seven European cities with very different cultures together, entering the neighborhoods of London, Paris, Madrid, Berlin, Amsterdam, Milan and Naples.
The project is in place in some of these cities the cameras, which will be used to recover and show the world how the road is truly your natural terrain of expression.
Dancers, skaters, rappers, basketball players, but not limited to: anyone can express themselves as they wish.

The creativity of anyone who wants to participate and perform. The cameras are located in Milan Gratosoglio, Lampugnano, Lambro Park and Parco Sempione. The videos will then be uploaded on the website of PRO STREETS: www.prostreets.com.
The participants and their friends will be able to review and promote your favorite videos online, and at the end of the game Converse celebrates the city, the neighborhoods and participants who have demonstrated talent more special.

Pro Streets comes from sneakers Converse Pro Leather and innovators who wear them.
As the first model of modern basketball shoes made known all over the world in 1976 by some of the greatest basketball players of the time, including Julius "Dr. J "Erving, the Pro Leather are known and recognized not only for their lives on the sports field but also for the wider street culture that surrounds them.

The latest model of the Pro Leather continues to reflect in every city in the world this vibe of creativity. From sports to art, music and style, the Pro Leather Suede celebrate the culture born in the streets that inspired the movements of innovators to leave a truly unique experience.
NAPLES*>

Commenti

Post popolari in questo blog

Orchidee di carta, fai da te.

Girando il web mi è capitato di imbattermi in un blog molto carino che racconta come realizzare fiori di carta!  Quale donna non ama i fiori?!?Sì, d'accordo esistono quelle che dicono che  non amano i fiori, ma... io credo non le credo!(: Mentono!! Sono rimasta folgorata dalla grazia e dalla veridicità di queste piccole creazioni, sono realizzate con della semplice carta, per i più esperti del design ci sono varie carte da poter utilizzare per avere un risultato più efficace, ma di sicuro un foglio da stampante A4 va bene per tutti! Vediamo insieme come si realizzano! Per facilitare il lavoro vi alleghiamo a fine pagina i pdf da poter scaricare, stampare a casa vostra, ritagliare e assemblare!
Auguro a tutti un buon lavoro, Angela.
Fatemi sapere!!!





Seguite i semplici passi qui sotto!





Ecco il risultato finale!



Ecco le immagini da stampare: Questo sarà il retro delle vostre orchidee rosa.

Ecco l'orchidea bianca! Ovviamente essendo il foglio da stampa bianco non avrete bisogno di…

Octopus teeS : Le Innovative t-shirt disegnate da Giorgio di Salvo

Di sicuro avete riconosciuto la grafica del polpo… Sì, è la Octopus di VNGRD disegnata da Giorgio di Salvo.


Il designer milanese è diventato parte integrante del team IUTER, per la quale ha disegnato diverse grafiche, tra cui   la linea Uppercut, la capsule collection che contiene le perle di IUTER. Il famoso brand per la stagione Spring/Summer 2013 IUTER presenta OCTOPUS: un nuovo concept-brand creando una  capsule collection prendendo un "animale" poco visto in giro, ma molto d'effetto, si, il polpo o polipo , a dir si voglia. Caratterizzata da una grafica tentacolare, stampata in all-over sulla parte superiore di felpe con cappuccio e magliette, OCTOPUS è stata e rimane una delle più apprezzate grafiche proposte in ambito street degli ultimi dieci anni, con riconoscimenti internazionali firmati da Complex e dalle principali testate di settore.
Il segno applicato su magliette e felpe crea un effetto davvero dinamico e creativo, davvero un must have per essere cool quest…

Le Stanze dell' Eros di Milo Manara

Ospite con le sue opere dedicate all'eros e al mondo Femminile, Milo Manara, celeberrimo Artista Fumettista Veronese, approda al Palazzo delle Arti di Napoli con la sua Mostra: "Le Stanze del Desiderio". Nelle mie storie il potere  e non solo della seduzione è sempre in mano alle donne - dichiara Milo Manara- Penso che, sia sul piano morale che fisico, le donne superino l’uomo in bellezza e potenzialità. L’umanità farà un passo in avanti decisivo quando sarà governata da donne. Naturalmente noi in Italia arriveremo per ultimi anche a questo traguardo… Parliamo delle opere di Milo Manara, maestro veronese della Nona Arte,   ospite con la mostra “- Le stanze del Desiderio”, presso il Palazzo delle Arti di Napoli – che sancisce la collaborazione con l'Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, con cui continua una proficua partnership. "Il PAN continua a caratterizzarsi come luogo privilegiato per i diversi linguaggi del contemporaneo e per gli arti…