venerdì 6 marzo 2015

Il ballo delle debuttanti: una magica serata nel golfo di Napoli



Sabato 28 febbraio 2015, Napoli ha rivissuto i fasti dei grandi balli di corte per il “Gran Ballo delle debuttanti” che, tra le molteplici rievocazioni di balli ottocenteschi, rappresenta senza dubbio uno dei più antichi ed autentici, affondando le radici negli antichi salotti nobiliari ottocenteschi. Presso la meravigliosa Villa Lucrezio, Posillipo, giovani ragazze e ragazzi debuttanti hanno fatto il loro ingresso in società ballando a suon di walzer. C’era il glamour. Il food. Il tintinnio dei bicchieri da champagne. C’ era il red carpet ma soprattutto c’erano i vestiti che volteggiavano sul red carpet.  La musica di un quartetto d’archi, le debuttanti, l’atmosfera da gran gala, tante giovani firme e volti del settore. C’era l’ adrenalina che precede ogni evento.

Tutto era impeccabile, per “Il Gran Ballo delle Debuttanti” organizzato  da Eventi Conte, e promosso e coordinato dal regista Antonio Lambiase,  dove il sogno di ogni donna è diventato realtà. Ancor woman della serata Francesca Scognamiglio, che ha presentato egregiamente la serata ed i vari ospiti dell’evento. Special guest della serata, il modello, attore nonchè “Uomo ideale d’Italia 2014”, Giuseppe Valletti che nel corso della serata ha presentato  alla platea il suo calendario “Il Superstite” già in distribuzione su scala nazionale insieme al settimanale TUTTO. Valletti inoltre è stato premiato dal regista Antonio Lambiase, come miglior modello 2015, e gli è stata affidata la parte di un giovane camorrista nella nuova fiction di “L’onore e rispetto 4” in onda su canale 5 prossimamente.

Sul red carpet hanno sfilato gli abiti da cerimonia e gli abiti vintage della Joseph Valletti, azienda leader nel settore abbigliamento di lusso e i meravigliosi abiti da sposa e cerimonia di Francesco Visconti, il tutto accompagnato dalla eccellente musica del quartetto “Armonia” e dalla brillante voce del soprano Bernadette Siano proveniente dalla scuola del teatro San Carlo. Nel corso della serata, un omaggio anche alla fotografia e alla letteratura dove è  stato presentato il libro fotografico “Rione Terra” della casa editrice Iniziative editoriali.

La serata si è conclusa con la cena di gala, resa speciale da un menu finger food, molto variegato preparato ad hoc dallo Chef  di Villa Lucrezio.


Ecco alcuni scatti della serata di gran gala:





























xoxo, Angela Acanfora

Nessun commento:

Posta un commento