Passa ai contenuti principali

“St’art Aperitif –La vita è un gioco: Vivila"







Il PAN – Palazzo delle Arti di Napoli, protagonista di un aperitivo modaiolo e dai toni artistici con “St’art Aperitif – art, fashion & food”. Un evento realizzato dai Club Rotaract della “Zona Golfo di Napoli” che hanno organizzato per l'occasione una serie di performance visive, dal titolo “Fashion Show - Uniti per le Eccellenze”, che intende accendere i riflettori sui nostri punti di forza nel panorama mondiale, elementi distintivi del Made in Italy.

L’iniziativa è stata promossa dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli ed è a sostegno del progetto “Le opportunità attraverso il cambiamento” promosso dal Rotaract Club Napoli Castel dell’Ovo per «la realizzazione degli interventi atti a migliorare l’accessibilità turistica del museo PAN di Napoli», come spiega il Presidente del Club, Stefano Meer. L’attenzione alla valorizzazione e tutela dei beni culturali della nostra città è da sempre sostenuto dai Club Rotaract della Zona Golfo di Napoli, guidati da Marvin Messinetti, che, quest’anno si stanno impegnando per il restauro di parte del Museo Filangieri.

Lo spettacolo è stato un incontro di arte, creatività, alta moda e danza - spiega Pasquale Esposito, direttore artistico Fashion Show - eteree figure si sono mescolate e fusse tra loro con le performance di vari  artisti, accompagnate con musiche liriche, esaltati di splendidi  abiti disegnati da stilisti provenienti dall’Accademia della Moda.

Una kermesse che si è potuta realizzare anche grazie al sostegno del presidente dell’Accademia della Moda, Michele Lettieri.  Da sfondo l’ esposizione e performance art
 "Crea_turae in fieri" 
a cura di Raffaele Loffredo 
con sculture/maschere di Luca Arcamone 
con le performer Fabrizia Lanzotti, Anna Tramontano, Fiorenza Fortunato.. Sempre nel corso dell’evento  l’esposizione “L’intimità nel segno” della giovane artista Maria Rita Renatti.

A fine evento sono stati premiati i due abiti migliori scelti dalle due giurie: giuria Uniti per le Eccellenze e giuria stampa. Il premio “Uniti per le Eccellenze”è stato consegnato da Danilo De Fazio, Rappresentante Distrettuale Rotaract e ideatore del progetto Uniti per le Eccellenze. La prima giuria era composta: Susanna Moccia - Presidente del Gruppo dei Giovani Imprenditori dell'Unione degli Industriali della Provincia di Napoli, Alessandra Clemente - Assessore alle Politiche giovanili del Comune di Napoli, Carlo Gurdascione – Esperto di comunicazione, docente di cerimoniale e protocollo presso l’Istituto Suor Orsola Benincasa, Angelo Garini - organizzatore eventi, Annalaura Gaudino- fashion blogger, Nunzia Cerullo - Presidente Rotaract Club Pozzuoli, Giulia Andres, Responsabile Uniti per le Eccellenze. La seconda giuria è stata coordinata dal giornalista Enzo Agliardi, il quale ha consegnato il premio stampa, e composta da Valeria Aiello, Cristina Cennamo, Maria Sarah Papillo, Alessandro Savoia, Veronica Valli.












Angela Acanfora

                

Commenti

Post popolari in questo blog

Orchidee di carta, fai da te.

Girando il web mi è capitato di imbattermi in un blog molto carino che racconta come realizzare fiori di carta!  Quale donna non ama i fiori?!?Sì, d'accordo esistono quelle che dicono che  non amano i fiori, ma... io credo non le credo!(: Mentono!! Sono rimasta folgorata dalla grazia e dalla veridicità di queste piccole creazioni, sono realizzate con della semplice carta, per i più esperti del design ci sono varie carte da poter utilizzare per avere un risultato più efficace, ma di sicuro un foglio da stampante A4 va bene per tutti! Vediamo insieme come si realizzano! Per facilitare il lavoro vi alleghiamo a fine pagina i pdf da poter scaricare, stampare a casa vostra, ritagliare e assemblare!
Auguro a tutti un buon lavoro, Angela.
Fatemi sapere!!!





Seguite i semplici passi qui sotto!





Ecco il risultato finale!



Ecco le immagini da stampare: Questo sarà il retro delle vostre orchidee rosa.

Ecco l'orchidea bianca! Ovviamente essendo il foglio da stampa bianco non avrete bisogno di…

Octopus teeS : Le Innovative t-shirt disegnate da Giorgio di Salvo

Di sicuro avete riconosciuto la grafica del polpo… Sì, è la Octopus di VNGRD disegnata da Giorgio di Salvo.


Il designer milanese è diventato parte integrante del team IUTER, per la quale ha disegnato diverse grafiche, tra cui   la linea Uppercut, la capsule collection che contiene le perle di IUTER. Il famoso brand per la stagione Spring/Summer 2013 IUTER presenta OCTOPUS: un nuovo concept-brand creando una  capsule collection prendendo un "animale" poco visto in giro, ma molto d'effetto, si, il polpo o polipo , a dir si voglia. Caratterizzata da una grafica tentacolare, stampata in all-over sulla parte superiore di felpe con cappuccio e magliette, OCTOPUS è stata e rimane una delle più apprezzate grafiche proposte in ambito street degli ultimi dieci anni, con riconoscimenti internazionali firmati da Complex e dalle principali testate di settore.
Il segno applicato su magliette e felpe crea un effetto davvero dinamico e creativo, davvero un must have per essere cool quest…

Le Stanze dell' Eros di Milo Manara

Ospite con le sue opere dedicate all'eros e al mondo Femminile, Milo Manara, celeberrimo Artista Fumettista Veronese, approda al Palazzo delle Arti di Napoli con la sua Mostra: "Le Stanze del Desiderio". Nelle mie storie il potere  e non solo della seduzione è sempre in mano alle donne - dichiara Milo Manara- Penso che, sia sul piano morale che fisico, le donne superino l’uomo in bellezza e potenzialità. L’umanità farà un passo in avanti decisivo quando sarà governata da donne. Naturalmente noi in Italia arriveremo per ultimi anche a questo traguardo… Parliamo delle opere di Milo Manara, maestro veronese della Nona Arte,   ospite con la mostra “- Le stanze del Desiderio”, presso il Palazzo delle Arti di Napoli – che sancisce la collaborazione con l'Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, con cui continua una proficua partnership. "Il PAN continua a caratterizzarsi come luogo privilegiato per i diversi linguaggi del contemporaneo e per gli arti…