giovedì 12 marzo 2015

“St’art Aperitif –La vita è un gioco: Vivila"







Il PAN – Palazzo delle Arti di Napoli, protagonista di un aperitivo modaiolo e dai toni artistici con “St’art Aperitif – art, fashion & food”. Un evento realizzato dai Club Rotaract della “Zona Golfo di Napoli” che hanno organizzato per l'occasione una serie di performance visive, dal titolo “Fashion Show - Uniti per le Eccellenze”, che intende accendere i riflettori sui nostri punti di forza nel panorama mondiale, elementi distintivi del Made in Italy.

L’iniziativa è stata promossa dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli ed è a sostegno del progetto “Le opportunità attraverso il cambiamento” promosso dal Rotaract Club Napoli Castel dell’Ovo per «la realizzazione degli interventi atti a migliorare l’accessibilità turistica del museo PAN di Napoli», come spiega il Presidente del Club, Stefano Meer. L’attenzione alla valorizzazione e tutela dei beni culturali della nostra città è da sempre sostenuto dai Club Rotaract della Zona Golfo di Napoli, guidati da Marvin Messinetti, che, quest’anno si stanno impegnando per il restauro di parte del Museo Filangieri.

Lo spettacolo è stato un incontro di arte, creatività, alta moda e danza - spiega Pasquale Esposito, direttore artistico Fashion Show - eteree figure si sono mescolate e fusse tra loro con le performance di vari  artisti, accompagnate con musiche liriche, esaltati di splendidi  abiti disegnati da stilisti provenienti dall’Accademia della Moda.

Una kermesse che si è potuta realizzare anche grazie al sostegno del presidente dell’Accademia della Moda, Michele Lettieri.  Da sfondo l’ esposizione e performance art
 "Crea_turae in fieri" 
a cura di Raffaele Loffredo 
con sculture/maschere di Luca Arcamone 
con le performer Fabrizia Lanzotti, Anna Tramontano, Fiorenza Fortunato.. Sempre nel corso dell’evento  l’esposizione “L’intimità nel segno” della giovane artista Maria Rita Renatti.

A fine evento sono stati premiati i due abiti migliori scelti dalle due giurie: giuria Uniti per le Eccellenze e giuria stampa. Il premio “Uniti per le Eccellenze”è stato consegnato da Danilo De Fazio, Rappresentante Distrettuale Rotaract e ideatore del progetto Uniti per le Eccellenze. La prima giuria era composta: Susanna Moccia - Presidente del Gruppo dei Giovani Imprenditori dell'Unione degli Industriali della Provincia di Napoli, Alessandra Clemente - Assessore alle Politiche giovanili del Comune di Napoli, Carlo Gurdascione – Esperto di comunicazione, docente di cerimoniale e protocollo presso l’Istituto Suor Orsola Benincasa, Angelo Garini - organizzatore eventi, Annalaura Gaudino- fashion blogger, Nunzia Cerullo - Presidente Rotaract Club Pozzuoli, Giulia Andres, Responsabile Uniti per le Eccellenze. La seconda giuria è stata coordinata dal giornalista Enzo Agliardi, il quale ha consegnato il premio stampa, e composta da Valeria Aiello, Cristina Cennamo, Maria Sarah Papillo, Alessandro Savoia, Veronica Valli.












Angela Acanfora

                

Nessun commento:

Posta un commento