Passa ai contenuti principali

SUMMARTE IN JAZZ: Quando il jazz diventa cultura



Ho avuto il mio primo approccio con la musica jazz all'età di 19 anni, perchè frequentavo una compagnia di amici che amavano i big del jazz-set ( Ray Charles, Benny Goodmann,  Louis Armstrong, Benny Goodman, Duke Ellington  e Glenn Miller) ed io pur di stare con loro, mi sono avvicinata a quei suoni, a quei ritmi e non li ho mai più abbandonati... E' per questo che voglio trascinarvi con me nell'approccio al jazz in occasione del Summarte in Jazz la rassegna di musica jazz promossa dal teatro Summarte, lo spazio polifunzionale di Somma Vesuviana che promette una stagione ricca di eventi ed appuntamenti nel segno della cultura. Dallo spettacolo alle mostre, che verranno allestite nel foyer del teatro, sono diversi gli ingredienti di un cartellone che abbraccerà i target più diversi di pubblico. Con un grande spazio riservato alla musica di qualità. 
Cinque concerti, uno ogni venerdì in cui i migliori musicisti del panorama jazz internazionale saliranno sul palco del nuovo teatro di Somma Vesuviana.
Ad inaugurare la kemesse:  Pietro Condorelli, il cui progetto “Jazz: ideas and songs” è stato in scena lo scorso 27 febbraio.
Grande attesa c’è per l’evento di domani  6 MARZO. Protagonisti: i MAFRO QUARTET
Con “More Afro Mood” il Mafro Quartet, farà da “ponte” tra l’origine del jazz tradizionale e quello di oggi.
evento facebook:
https://www.facebook.com/events/1399732697003860/?fref=ts
Acquisto biglietto online
http://www.eventbrite.it/e/biglietti-mafro-quartet-summarte-jazz-15864480087

Prossimi appuntamenti in agenda:

13 MARZO – BROOKLYN BEAT
Il 13 marzo invece sul palco “Brooklyn Beat” con Domenico Sanna al piano, Ameen Saleem al basso e Dana Hawkins alla batteria. Musicisti internazionali alla ricerca del beat, della musica afroamericana, r&b e swing.
evento facebook:
https://www.facebook.com/events/878721932150582/?fref=ts
Acquisto biglietto online
http://www.eventbrite.it/e/biglietti-summarte-in-jazz-brooklyn-beat-15864969551

20 MARZO – ROBERTO GATTO PERFECTRIO
PerfecTrio di Roberto Gatto, presenta il nuovo album “Starship for Lovers”, e non dimenticherà il legame tra jazz e prog, grazie anche all’uso di piano Fender, synth analogici, loops e live electronics
evento facebook:
https://www.facebook.com/events/1399794700330311/?fref=ts
Acquisto biglietto online
http://www.eventbrite.it/e/biglietti-summarte-in-jazz-roberto-gatto-perfect-trio-15864983593

27 MARZO – SCOTT HAMILTON & ANDREA POZZA
Chiusura il 27 marzo con “I Could Write a Book”, progetto del sassofonista Scott Hamilton e del pianista Andrea Pozza,, ed inciso nelle cave del Castello di Certaldo in Toscana, alle radici del jazz e degli standard più emozionanti.
evento facebook:
https://www.facebook.com/events/1554448164814735/?fref=ts
Acquisto biglietto online
http://www.eventbrite.it/e/biglietti-summarte-in-jazz-scott-hamilton-andrea-pozza-15864988608
La rassegna jazz è curata da Mauro Seraponte e Alberto Bruno

Inizio Concerti 0re 21:30
biglietto 10 euro (poltrone o tavoli)
*servizio ai tavoli con degustazioni


Angela Acanfora


Commenti

Post popolari in questo blog

Orchidee di carta, fai da te.

Girando il web mi è capitato di imbattermi in un blog molto carino che racconta come realizzare fiori di carta!  Quale donna non ama i fiori?!?Sì, d'accordo esistono quelle che dicono che  non amano i fiori, ma... io credo non le credo!(: Mentono!! Sono rimasta folgorata dalla grazia e dalla veridicità di queste piccole creazioni, sono realizzate con della semplice carta, per i più esperti del design ci sono varie carte da poter utilizzare per avere un risultato più efficace, ma di sicuro un foglio da stampante A4 va bene per tutti! Vediamo insieme come si realizzano! Per facilitare il lavoro vi alleghiamo a fine pagina i pdf da poter scaricare, stampare a casa vostra, ritagliare e assemblare!
Auguro a tutti un buon lavoro, Angela.
Fatemi sapere!!!





Seguite i semplici passi qui sotto!





Ecco il risultato finale!



Ecco le immagini da stampare: Questo sarà il retro delle vostre orchidee rosa.

Ecco l'orchidea bianca! Ovviamente essendo il foglio da stampa bianco non avrete bisogno di…

Octopus teeS : Le Innovative t-shirt disegnate da Giorgio di Salvo

Di sicuro avete riconosciuto la grafica del polpo… Sì, è la Octopus di VNGRD disegnata da Giorgio di Salvo.


Il designer milanese è diventato parte integrante del team IUTER, per la quale ha disegnato diverse grafiche, tra cui   la linea Uppercut, la capsule collection che contiene le perle di IUTER. Il famoso brand per la stagione Spring/Summer 2013 IUTER presenta OCTOPUS: un nuovo concept-brand creando una  capsule collection prendendo un "animale" poco visto in giro, ma molto d'effetto, si, il polpo o polipo , a dir si voglia. Caratterizzata da una grafica tentacolare, stampata in all-over sulla parte superiore di felpe con cappuccio e magliette, OCTOPUS è stata e rimane una delle più apprezzate grafiche proposte in ambito street degli ultimi dieci anni, con riconoscimenti internazionali firmati da Complex e dalle principali testate di settore.
Il segno applicato su magliette e felpe crea un effetto davvero dinamico e creativo, davvero un must have per essere cool quest…

Le Stanze dell' Eros di Milo Manara

Ospite con le sue opere dedicate all'eros e al mondo Femminile, Milo Manara, celeberrimo Artista Fumettista Veronese, approda al Palazzo delle Arti di Napoli con la sua Mostra: "Le Stanze del Desiderio". Nelle mie storie il potere  e non solo della seduzione è sempre in mano alle donne - dichiara Milo Manara- Penso che, sia sul piano morale che fisico, le donne superino l’uomo in bellezza e potenzialità. L’umanità farà un passo in avanti decisivo quando sarà governata da donne. Naturalmente noi in Italia arriveremo per ultimi anche a questo traguardo… Parliamo delle opere di Milo Manara, maestro veronese della Nona Arte,   ospite con la mostra “- Le stanze del Desiderio”, presso il Palazzo delle Arti di Napoli – che sancisce la collaborazione con l'Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, con cui continua una proficua partnership. "Il PAN continua a caratterizzarsi come luogo privilegiato per i diversi linguaggi del contemporaneo e per gli arti…