mercoledì 13 maggio 2015

Riparte la IV Edizione de “O’ Sang e’ chi t’è VIP”




Riparte la IV Edizione de “O’ Sang e’ chi t’è VIP” , un progetto solidale che interesserà tanti artisti, che ogni anno si impegnano a donare sangue a favore degli ammalati. Il progetto nasce nel 2012, per volere del Sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, che  istituzionalizzò un’ iniziativa promossa dai giovani soci del club Lions Lamont Young ed organizzata da Gianna Mazzarella e Francesca Scognamiglio, dando vita alla GIORNATA CITTADINA DELLA DONAZIONE DEL SANGUE.

L’intento della manifestazione, promossa dal Club Lions Lamont Young,  guidato da Michele Caruso, è sensibilizzare le persone a donare il sangue e diffondere nell’opinione pubblica l’idea che donare sangue è un gesto concreto di altruismo. Ad ogni donazione inoltre, da sempre corrisponde da parte dei medici dell’Avis, un’analisi gratuita del sangue del donatore che consente un controllo costante del proprio stato di salute. Donando il sangue ogni donatore riceverà gratuitamente a casa i risultati del prelievo con i valori di: glicemia, colesterolo, hiv e le informazioni relative al gruppo sanguigno di appartenenza.  

Interverranno alla IV edizione di ‘O Sang ‘e chi t’è Vip: il beniamino di Un Posto al Sole Patrizio Rispo ; l’attrice Rosaria De Cicco; il monologhista di Made in Sud Ciro Giustiniani;  l’attrice Maria Bolignano; il top model Nicola Coletta; il toy boy di Made in Sud  Gianni Marino ; la voce del Napoli Daniele Decibel Bellini; lo speaker Raoul; la cantante e attrice Anna Capasso, l’attore comico Massimo Carrino, il cantattore Antonio Colantuono ; l’imitatore Enzo Costanza; Ivan Boragine di Gomorra e tanti altri…. Nel corso degli anni tantissimi artisti hanno sostenuto la manifestazione: Gino Rivieccio, Gigi&Ross, Susanna Messaggio, Lino D’Angiò ,Marcello Colasurdo, Patrizio Oliva, Diego Ciaramella,  Simone Schettino e tantissimi altri…
Da sempre l’Avis si occupa sul territorio nazionale della raccolta di sangue da distribuire agli ospedali,  copre e soddisfa l’80% del fabbisogno nazionale di sangue e attualmente conta 1 milione e 200 mila donatori.  In Italia occorrono, per aiutare chi soffre, 8.000 unità di sangue al giorno. Il sangue non è riproducibile in laboratorio, dunque donare sangue è un gesto di solidarietà che si traduce nell’aiutare con i fatti chi è in difficoltà, e prendersene cura con un piccolo gesto. Fonda la sua attività sul volontariato quale elemento centrale e strumento insostituibile di solidarietà umana. Gli scopi dell'associazione sono: venire incontro alla crescente domanda di sangue, avere donatori pronti e controllati nella tipologia del sangue e nello stato di salute, lottare per eliminare la compravendita del sangue, donare gratuitamente sangue a tutti, senza alcuna discriminazione.
Con “O’ sang e’ chi t’è vip” si incontrano dunque solidarietà e spettacolo grazie all’impegno di tanti giovani al servizio della comunità civile e di tanti artisti.  L’evento è patrocinato dal Comune di Napoli e dall’Assessorato ai Giovani, Innovazione e Creatività guidato dall’Assessore Alessandra Clemente.


Angela Acanfora


Nessun commento:

Posta un commento