Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2015

ORO ROSSO – Festa del Pomodoro e della sua tradizione : Nel paese del pomodoro un tuffo nel “passato”

Il 2015, vedrà la 3° edizione di questo evento che, di anno in anno, riscuote sempre maggiore successo! Dal 10 al 12 luglio, in via Paolo Borsellino, tre giorni di gastronomia, divertimento e passione. Non mancheranno musiche, ospiti e prodotti ad hoc per i celiaci. Per il menù, ci sarà la collaborazione con Slow Food – Condotta Monti Lattari. Sant’Antonio Abate, paesino sito ai piedi dei Monti Lattari, in provincia di Napoli, negli ultimi anni ha concentrato la propria crescita economica, soprattutto, sul settore industriale della trasformazione del pomodoro e delle colture specializzate in serre che hanno comportato anche, tra le altre, lo sviluppo delle attività del terziario. Anche per questo motivo, Sant’Antonio, è legata ad un prodotto come il pomodoro! Il ricavato, sarà destinato alla ricostruzione del Centro pastorale che, in origine, era proprio una fabbrica di pomodori!

Ferdinand Atelier: "Uno scrigno del Made in Italy aperto per ogni Donna"

Aprire un nuovo Atelier, dopo la sfilata di moda, è l'evento più importante per ogni stilista, dove i capi della collezione vengono indossati e presentati al pubblico e alla critica. E' un pò come rifare casa, traslocare, cerchi di metterci il più possibile dentro, affinchè il tutto possa rispecchiare te stesso. E Ferdinando Borrelli, ha reso magico il suo nuovo concept store "Ferdinand Atelier" in Via Plinio 26, San Sebastiano al Vesuvio. Un' organizzione impeccabile degli spazi, disposti  in modo accurato ed elegante, per offrire agli invitati un'esperienza piacevole e di classe. Uno store che è una dichiarazione di stile, un vero e proprio scrigno del  Made in Italy, in cui il design del concept architettonico si alterna a dettagli moderni e scalda le collezioni, sofisticate e di tendenza, 
con una luminosità diffusa. La valorizzazione degli abiti dello stilista è stata impeccabile, per farli apprezzare al meglio dal pubblico e per trasmettere agli spettatori …

IL FASCINO DEI GIOIELLI DI GAIA CARAMAZZA

Straordinario debutto, in gran stileper Gaia Caramazza, artista romana formatasi presso l' Accademia di Arti Orafe della Capitale  che, atteso il successo sulle passerelle di  Roma e  Milano, ha individuato il Golfo Partenopeo, nella fattispecie Napoli,  per presentare i suoi gioielli, realizzati interamente a mano, frutto di uno studio attento  ma anche di una inusuale capacità di  “materializzare” nobilmente ogni emozione che vive nel quotidiano.  L’evento, che si è svolto il 23 giugno sera nel giardino incantato del privè di Villa Diamante, ideato e coordinato da Maridì Vicedomini , ha visto sfilare, in un’ambientazione tipica mediterranea, ravvivata da una suggestiva scenografia con giochi di led e “percorsi di luce”, by Zebby Animation, le Vip Ladies, ovvero “modelle per una notte” , nella vita autorevoli esponenti del mondodell’impresa e del professionismo campano, che in una seducente mise totale black si sono volentieri ed ironicamente prestate ad indossare alcuni gioiell…

LOLA PONCE SCEGLIE MONYA GRANA PER IL TAORMINA FILM FEST

Si è appena concluso il 61esimo Taormina Film Fest durante il quale la bellissima cantante e attrice sudamericana Lola Ponce (famosa per essere la protagonista del celebre musical Notre Dame De Paris e per la vittoria a Sanremo), in abito da sera rosso fuoco Antonio Riva, ha sfoggiato una pochette della nuovissima collezione 2016 Monya Grana. Lola Ponce  ha da poco inaugurato il suo blog www.snaplola.com. Si tratta della POCHETTE "AMY". Elegante pochette dal design frizzante, destinata a divenire un must della moda. Un esplosione di colori che giocano e si incrociano fra loro ponendo in risalto una delle maschere, impressa su pelle, simbolo inconfondibile del brand. Realizzata interamente in sofisticata pelle di vitello dall'effetto metal che esalta maggiormente i colori e l'eleganza del modello, rendendogli un effetto glamour sorprendente. Pratica, capiente e versatile, adatta per il mattino, grazie al manico in pelle e la catenella che consentono di portarla a spa…

PEPPE CITARELLA presenta il suo nuovo disco al Buena Vista di Portici

Peppe Citarella classe 1975 fin da adolescente si proiettava nella musica suonando i dischi di suo padre, soffermandosi ad ascoltate artisti come STEVIE WONDER e BARRY WHITE e altri dello stesso genere   Nel 1990 inizia a comprare i suoi primi dischi e scopre la passione del sound U.S.A., soul, jazz, r&b, funky, garage e oldschool.   Il suo sogno era studiare la Batteria , ma inizia ad alimentare la passione per il mixaggio e la ricerca dei suoni sempre più caldi, black, soul , Latin per sfociare poi nell’house & soulful, e ancora oggi questo lo contraddistingue nei suoi set   Peppe inizia a sentire il bisogno di spostarsi dall’Italia per viaggiare e conoscere nuove realta’, Un girovagare lungo e articolato soprattutto in quello dell’America Latina dove scopre culture e realta musicali differenti che gli appartengono dalla nascita , avendo sua Nonna materna di origini Messicane.   Al ritorno in patria , il suo primo pensiero, è ridarsi alla musica o almeno tentare di farlo.   …

SHARE by MoKo's, un nuovo glamour mood di vivere le domeniche d'estate

Un nuovo modo di vivere le domeniche d’estate ad alto tasso di glamour e divertimento: nasce SHARE, il progetto firmato MoKo’s. Appuntamento domenica 7 giugno presso il complesso fieristico Zeno di Ercolano, nell'incantevole scenario del golfo di Napoli , alle pendici del Vesuvio dove ci sarà una serata enogastronomica e musicale accompagnata da sfilate di moda. “...La condivisione oggi è alla base di tutte le interazioni umane, ancor di più grazie ai Social network. Questa settimana "Share the glam"(evento dedicato alla moda) propone un aperitivo al tramonto accompagnato da un flash moda in cui interverranno 4 aziende in passerella” – dichiara il manager Alessandro De Stefano, ideatore del format . Quattro gli eventi in programma ogni mese per il progetto SHARE: uno di moda; uno dedicato al benessere e all’estetica; uno al commercio e all’ artigianato; un quarto all’arte. Un percorso volto a coinvolgere operatori economici e talenti del territorio, per rendere unico og…

LA FAZENDA: " Riparte il ritrovo dei cugini Varriale"

“Ricomincia da qui” : Carlo e Maria Pia Varriale i protagonisti di una nuova affascinante mission eno-gastronomica, partita venerdì sera, 5 giugno, nel noto ritrovo “La Fazenda”. Coadiuvati dal noto chef della Casa Raffaele D’Alessio, i mitici cugini Varriale, “figli d’arte”, hanno presentato  ai selezionatissimi ospiti  ed al  loro prestigioso parterre di “fedelissimi”, il ristorante, “La Fazenda”, in total restyling, proponendo spazi interni ed esterni assolutamente rinnovati, pur ispirati ad uno stile tipicamente mediterraneo in perfetta armonia con il contesto paesaggistico che la vede  posizionata in un sito di grande suggestione, immersa nel verde della ridente collina di Posillipo, con lo “sguardo” proteso  verso la perla del golfo partenopeo, l’isola di Capri. 
In perfetta linea con il  “Food”, tema predominante di Expo 2015, che oltre a costituire una “vetrina di eccellenza” dei prodotti alimentari tipici di ogni angolo del mondo con le relative distinte tradizioni culinarie,…

La Luce, protagonista per una notte al Tunnel Borbonico

Una kermesse all’insegna dell’Arte, della Moda ispirata al tema della LUCE, questi gli elementi cardini di una strepitosa serata organizzata presso il Tunnel Borbonico di Via Morelli, Napoli. L’ evento esclusivo ideato e curato da due brillanti menti creative, Ludovico Lieto e Valeria Viscione di Visivo Comunicazione, ha visto protagonisti tanti artisti che si sono impegnati in performance artistiche, opere musicali, installazioni, tele, sculture, abiti, gioielli e esaltazioni di finger food, rispecchiando il tema della VII edizione, la “Luce”. Le creazioni hanno contribuito ad impreziosire gli storici reperti, numerosi veicoli e motoveicoli degli anni ’40, ’50 e ’60 nonchè statue e resti della Seconda Guerra Mondiale visibili durante l’evento. Il Tunnel Borbonico per una sera si è trasformato in una galleria d’arte ed è stato teatro di performance musicali ed artistiche eseguite dal vivo, ma non solo, le profondità del sottosuolo napoletano hanno fatto da suggestiva cornice oltre ai…