Passa ai contenuti principali

La Luce, protagonista per una notte al Tunnel Borbonico




Una kermesse all’insegna dell’Arte, della Moda ispirata al tema della LUCE, questi gli elementi cardini di una strepitosa serata organizzata presso il Tunnel Borbonico di Via Morelli, Napoli.
L’ evento esclusivo ideato e curato da due brillanti menti creative, Ludovico Lieto e Valeria Viscione di Visivo Comunicazione, ha visto protagonisti tanti artisti che si sono impegnati in performance artistiche, opere musicali, installazioni, tele, sculture, abiti, gioielli e esaltazioni di finger food, rispecchiando il tema della VII edizione, la “Luce”.
Le creazioni hanno contribuito ad impreziosire gli storici reperti, numerosi veicoli e motoveicoli degli anni ’40, ’50 e ’60 nonchè statue e resti della Seconda Guerra Mondiale visibili durante l’evento.
Il Tunnel Borbonico per una sera si è trasformato in una galleria d’arte ed è stato teatro di performance musicali ed artistiche eseguite dal vivo, ma non solo, le profondità del sottosuolo napoletano hanno fatto da suggestiva cornice oltre ai quadri anche a capi di abbigliamento di prestigiose aziende di alta moda che per l’occasione hanno mostrato al pubblico le loro collezioni.
A regalare un tocco di eccentricità al tutto ci ha pensato la performance/installazione a cura di Profumo Emozioni Olfattive che ha visto protagonista Alessandro Gualtieri, artista eccentrico e mente della linea dei profumi di nicchia Nasomatto.
In mostra gli artisti del progetto sperimentale “Visivo” curato da Valeria Viscione che per questa edizione hanno stupito gli spettatori proponendo perfomance artistiche dal vivo, nuova tendenza dell’arte contemporanea che ha permesso ai visitatori di assistere al processo creativo di un’opera.

Dalle profondità più oscure del sottosuolo napoletano è stata emanata una luce che ha dato visibilità alle nostre eccellenze, grazie alla partecipazione di numerosi artisti che con la loro energia artistica sono stati in senso metaforico un faro nel buio.
Tanti gli artisti in mostra e i performers: Giovanni Botta e Marcella Martusciello, Nunzio Meo, Ademaro Bevilacqua, Paola Del Prete, Domenico Sepe, Gateano Di Maiolo, Marco Minin, Make An Object, Lunacy danza con coreografie di Anna Malinconico, Maria Rosaria Marchi, Carlo Mangione, Nicola Rando al sax contralto e Alessandro Castiglione alla chitarra. Molte le istallazioni create da Vivaio Donna (progetto del Comune di Napoli per promuovere l’occupazione e sostenere la creazione d’imprese femminili) con Esmeralda Addabbo, Rosalba Balsamo, Stefania Caivano, Silvia Caliendo, Giovanna D’Alessandro, Lucia De Luca, Gabriella Gitto, Venere Lanza, Maria Leone, Donatella Liguori, Rossana Limata, Fabiana Napoletano, Alessandra Papoff, Roberta Santacroce, Maria Carmela Silvestri, Simona Strazzullo, Viviana Vignola, Olga Viscione, Patrizia Visone.
“Arte e Moda” fa parte  inoltre della programmazione “Giugno dei Giovani” progetto promosso dall’Assessorato ai giovani e alle Politiche Giovanili, creatività e innovazione, e dell’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli.







Patrizia Visone con la Modella che indossa il suo capo patchwork




Angela Acanfora

Commenti

  1. SEGUITECI ANCHE SU FACEBOOK
    https://www.facebook.com/pages/On-Magazine/430998680266413?ref=hl

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Orchidee di carta, fai da te.

Girando il web mi è capitato di imbattermi in un blog molto carino che racconta come realizzare fiori di carta!  Quale donna non ama i fiori?!?Sì, d'accordo esistono quelle che dicono che  non amano i fiori, ma... io credo non le credo!(: Mentono!! Sono rimasta folgorata dalla grazia e dalla veridicità di queste piccole creazioni, sono realizzate con della semplice carta, per i più esperti del design ci sono varie carte da poter utilizzare per avere un risultato più efficace, ma di sicuro un foglio da stampante A4 va bene per tutti! Vediamo insieme come si realizzano! Per facilitare il lavoro vi alleghiamo a fine pagina i pdf da poter scaricare, stampare a casa vostra, ritagliare e assemblare!
Auguro a tutti un buon lavoro, Angela.
Fatemi sapere!!!





Seguite i semplici passi qui sotto!





Ecco il risultato finale!



Ecco le immagini da stampare: Questo sarà il retro delle vostre orchidee rosa.

Ecco l'orchidea bianca! Ovviamente essendo il foglio da stampa bianco non avrete bisogno di…

Octopus teeS : Le Innovative t-shirt disegnate da Giorgio di Salvo

Di sicuro avete riconosciuto la grafica del polpo… Sì, è la Octopus di VNGRD disegnata da Giorgio di Salvo.


Il designer milanese è diventato parte integrante del team IUTER, per la quale ha disegnato diverse grafiche, tra cui   la linea Uppercut, la capsule collection che contiene le perle di IUTER. Il famoso brand per la stagione Spring/Summer 2013 IUTER presenta OCTOPUS: un nuovo concept-brand creando una  capsule collection prendendo un "animale" poco visto in giro, ma molto d'effetto, si, il polpo o polipo , a dir si voglia. Caratterizzata da una grafica tentacolare, stampata in all-over sulla parte superiore di felpe con cappuccio e magliette, OCTOPUS è stata e rimane una delle più apprezzate grafiche proposte in ambito street degli ultimi dieci anni, con riconoscimenti internazionali firmati da Complex e dalle principali testate di settore.
Il segno applicato su magliette e felpe crea un effetto davvero dinamico e creativo, davvero un must have per essere cool quest…

Le Stanze dell' Eros di Milo Manara

Ospite con le sue opere dedicate all'eros e al mondo Femminile, Milo Manara, celeberrimo Artista Fumettista Veronese, approda al Palazzo delle Arti di Napoli con la sua Mostra: "Le Stanze del Desiderio". Nelle mie storie il potere  e non solo della seduzione è sempre in mano alle donne - dichiara Milo Manara- Penso che, sia sul piano morale che fisico, le donne superino l’uomo in bellezza e potenzialità. L’umanità farà un passo in avanti decisivo quando sarà governata da donne. Naturalmente noi in Italia arriveremo per ultimi anche a questo traguardo… Parliamo delle opere di Milo Manara, maestro veronese della Nona Arte,   ospite con la mostra “- Le stanze del Desiderio”, presso il Palazzo delle Arti di Napoli – che sancisce la collaborazione con l'Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, con cui continua una proficua partnership. "Il PAN continua a caratterizzarsi come luogo privilegiato per i diversi linguaggi del contemporaneo e per gli arti…