Passa ai contenuti principali

Monya Grana Hybla presenta la collezione autunno/inverno 2015-16




Monya Grana Hybla, il brand di borse luxury dallo stile barocco Made in Sicily anticipa due eventi imperdibili per il mese di settembre: 
- Il 22 settembre, in occasione della Vogue Fashion Night’s Out di Milano, dalle 10.00 alle 18.00 Monya Grana vi aspetta per il suo press daypresso lo showroom di Manuela Caminada, in Via Leopardi 2 – Milano per presentare la collezione A/I 2015-16. 
- Dal 26 al 28 settembre, invece, sarà presente alla Fiera Super –WomenswearAccessoryCollections c/o Fieramilanocity Pad. 3 Viale Scarampo Gate 5 per presentare la collezione P/E 2016. Per maggiori informazioni: http://blog.pittimmagine.com/newsletters/super/ecard/superset15.html.

Mentre dal 2 al 4 ottobre sarà presente con la collezione primavera/Estate 2016 alla Fiera Zip Zone di Parigi c/o 103 Rue de Rivoli.
Per l’autunno-inverno 2015-16 Monya Grana presenta le sue Borse Modello Anita e Audry , delle business bag dedicate ad una donna business che non ama rinunciare nemmeno al lavoro allo stile e all’eleganza. Realizzate con materiali nuovi e pelli pregiate quali il cocco e il cavallino, saranno disponibili in diversi colori. 
In anticipazione per la primavera-estate 2016 Monya Grana presenta invece i modelliAmy eGracedal design nuovo, frizzante, in cui il passato incontra il futuro. Un’esplosione di colori che giocano e si incrociano fra loro ponendo in risalto le maschere impresse a rilievo su pelle, simbolo inconfondibile del brand. Realizzate tutte interamente in sofisticata pelle di vitello dalle sfumature metal che esalta maggiormente i colori e l’eleganza dei modelli, rendendogli un effetto glamour sorprendente.
Ogni modello di entrambe le collezioni, trae il nome ed è inspirato a grandi donne del passato tutte simbolo di classe ed eleganza.
Il brand Monya Grana, ormai alla sua terza collezione, nasce nel 2014 dall’idea di Monya Grana, figlia di imprenditori siciliani che, legata alle sue origini sicule e all’incantevole arte barocca, decide di unificare in un solo prodotto arte e moda.  
La passione per la moda e l’amore per la sua terra – la Sicilia, la magica terra dei Viceré del Gattopardo – la portano a realizzare qualcosa di veramente unico: una “lady bag” il cui simbolo sono dunque gli splendidi mascheroni che decorano i balconi e le facciate dei palazzi nobiliari e che racchiude in sé tutta la potenza, il fascino, l'eleganza e la ricchezza di un'arte barocca mai dimenticata, e che rimangono il filo conduttore di tutte le collezioni del brand.
La vendita è attualmente riservata sul sito web aziendale www.monyagrana.com ed in 3 top boutique esclusive:
1. Amaranto Boutique - Via Senato N 7 - 20121 Milano – Tel. +39 02 77077399
2. Fratelli Battaglia - Via Giovanni Meli N 1 - 97100 Ragusa – Tel. +39 0932 623850
3. Helmè - Largo dei Vespri 13 - 95100 Catania -  Tel. +39 095 552243

Web: http://www.monyagrana.com/
Facebook: https://www.facebook.com/MonyaGranaHybla

Angela Acanfora 

Commenti

Post popolari in questo blog

Orchidee di carta, fai da te.

Girando il web mi è capitato di imbattermi in un blog molto carino che racconta come realizzare fiori di carta!  Quale donna non ama i fiori?!?Sì, d'accordo esistono quelle che dicono che  non amano i fiori, ma... io credo non le credo!(: Mentono!! Sono rimasta folgorata dalla grazia e dalla veridicità di queste piccole creazioni, sono realizzate con della semplice carta, per i più esperti del design ci sono varie carte da poter utilizzare per avere un risultato più efficace, ma di sicuro un foglio da stampante A4 va bene per tutti! Vediamo insieme come si realizzano! Per facilitare il lavoro vi alleghiamo a fine pagina i pdf da poter scaricare, stampare a casa vostra, ritagliare e assemblare!
Auguro a tutti un buon lavoro, Angela.
Fatemi sapere!!!





Seguite i semplici passi qui sotto!





Ecco il risultato finale!



Ecco le immagini da stampare: Questo sarà il retro delle vostre orchidee rosa.

Ecco l'orchidea bianca! Ovviamente essendo il foglio da stampa bianco non avrete bisogno di…

Octopus teeS : Le Innovative t-shirt disegnate da Giorgio di Salvo

Di sicuro avete riconosciuto la grafica del polpo… Sì, è la Octopus di VNGRD disegnata da Giorgio di Salvo.


Il designer milanese è diventato parte integrante del team IUTER, per la quale ha disegnato diverse grafiche, tra cui   la linea Uppercut, la capsule collection che contiene le perle di IUTER. Il famoso brand per la stagione Spring/Summer 2013 IUTER presenta OCTOPUS: un nuovo concept-brand creando una  capsule collection prendendo un "animale" poco visto in giro, ma molto d'effetto, si, il polpo o polipo , a dir si voglia. Caratterizzata da una grafica tentacolare, stampata in all-over sulla parte superiore di felpe con cappuccio e magliette, OCTOPUS è stata e rimane una delle più apprezzate grafiche proposte in ambito street degli ultimi dieci anni, con riconoscimenti internazionali firmati da Complex e dalle principali testate di settore.
Il segno applicato su magliette e felpe crea un effetto davvero dinamico e creativo, davvero un must have per essere cool quest…

Le Stanze dell' Eros di Milo Manara

Ospite con le sue opere dedicate all'eros e al mondo Femminile, Milo Manara, celeberrimo Artista Fumettista Veronese, approda al Palazzo delle Arti di Napoli con la sua Mostra: "Le Stanze del Desiderio". Nelle mie storie il potere  e non solo della seduzione è sempre in mano alle donne - dichiara Milo Manara- Penso che, sia sul piano morale che fisico, le donne superino l’uomo in bellezza e potenzialità. L’umanità farà un passo in avanti decisivo quando sarà governata da donne. Naturalmente noi in Italia arriveremo per ultimi anche a questo traguardo… Parliamo delle opere di Milo Manara, maestro veronese della Nona Arte,   ospite con la mostra “- Le stanze del Desiderio”, presso il Palazzo delle Arti di Napoli – che sancisce la collaborazione con l'Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, con cui continua una proficua partnership. "Il PAN continua a caratterizzarsi come luogo privilegiato per i diversi linguaggi del contemporaneo e per gli arti…