venerdì 19 febbraio 2016

Enzo Miccio a Villa Domi, per il charity gala l' Amore...è



Si è tenuta pochi giorni fa la V Edizione de “L’Amore è….”, il charity gala promosso ed organizzato da Maridì Communication , atto a sostenere il “Progetto Ludoteca” della Lilt Napoli, presieduta dal Prof. Adolfo Gallipoli d’Errico, a favore dell’allestimento di uno spazio per bambini, figli di pazienti e non all’interno dell’Ospedale Pascale di Napoli.
Location della kermesse la meravigliosa Villa Domi, situata sulla zona collinare di Napoli, ed ha visto la presenza di tantissimi ospiti intervenuti del mondo della moda, del business e del giornalismo.
Ospite attesissimo della serata, il fashion designer, Enzo Miccio noto wedding planner che ha  proposto al parterre elitario partenopeo, la sua nuova collezione moda sposa, EM BRIDAL, pizzi, intarsi, cristalli preziosi cuciti a mano su tessuti pregiati, sete, raso e tulle; non sono mancati i classici ricami e le decorazioni effetto tatoo.
“Le Jardin Suspendu, ha spiegato Miccio, è un luogo onirico in cui la sposa, appare in tutta la sua delicatezza, indossando, ampie gonne millefoglie di organza, nuvole di candido tulle, sinuosi rami di fiori di pesco che avvolgono il delicato decolleté il cui risultato e a metà strada tra miraggio e realtà creando un equilibrio di sobrietà e splendore”
 Significativo riconoscimento è andato alla LILT NAPOLI, nata dalle mani del Professor Gallipoli d’Errico, quale segno di gratitudine per la sua affettuosa partecipazione all’evento, Miccio si è così espresso:Sono particolarmente onorato di presenziare ad una kermesse che si ispira a scopi così nobili , quale quello di sostenere il progetto “LUDOTECA” del Pascale; coniugare il Fashion , l’effimero con il Charity è una format assolutamente vincente e costruttivo, che induce chi partecipa a “fare del bene divertendosi” . Pertanto desidero ringraziare Maridì Vicedomini ed Il professore Gallipoli per avermi voluto coinvolgere in questa mission di solidarietà. La serata è proseguita con, un raffinato “wedding defilè” by Gaia Caramazza , la giovane designer di gioielli, consacrata all’Alta Moda, dopo il brillante vernissage di cui è stata protagonista nel calendario di AltaRomaModa, con l’esclusivo “Triplum”; ed ancora, applauditissimo il fashion show del maestro pellicciaio Umberto Antonelli che ha sfilato in anteprima alcuni capi della nuova collezione Autunno Inverno 2016 /17 preziosi nei pellami,unici nelle tonalità e nel design . Sempre in tema con il Pianeta Love, sognando romantici atolli corallini, una capsule del Beach Wear by Eles , la rinomata boutique partenopea con le due sedi nel cuore del Vomero e dei “Mille” mentre Planet Travel, la nota agenzia di viaggi vomerese, rappresentata da Diego Marengo contitolare dell’azienda con Ernesto Aruta ha illustrato un ventaglio di opportunità low coast con il massimo dei confort “Sulle vie dell’amore”, offrendo in sorteggio a tutti gli ospiti della serata un week end di lusso in una nota capitale europea L’Atelier del Sopracciglio, alias Pina Manco “maga dell’estetica” ha svelato “i trucchi” più segreti ed all’avanguardia per essere e sentirsi Diva il giorno del fatidico Sì e non solo. Molto significativo l’intervento del nel segmento medico- scientifico, di Ivan La Rusca, “mago della chirurgia estetica” che, partendo dall’assioma “il miglior risultato è quello che non si vede”, ha fornirto preziose indicazioni di come migliorare gli inestetismi del corpo e valorizzare le caratteristiche di ogni individuo, in virtù di un unico grande nobile scopo : la solidarietà a favore dei più deboli e dei più sofferenti. Ed ancora, Matachione Group, in omaggio all’amore ha offerto Fidelity cards da poter usufruire in tutte le farmacie del territorio di appartenenza al Gruppo. A seguire dinner party, con le prelibatezze dello Chef, in un’atmosfera fiabesca white and gold , animata da uno spettacolo di trampolieri “ Angels of Love” curato da Zebby Animation by Diego Chiaiese.
Da rilevare, l’intervento dell’attrice Rosaria De Cicco, più che mai in pole position, tra teatro e cinema, puntualmente sensibile alle manifestazioni di solidarieta e l’esilarante performance delle “Sex and The Sud”, alias Floriana De Martino, Mariangela Vessicchio, Luisa Esposito, Ada De Rosa che hanno inscenato alcune gags del loro repertorio, suscitando il plauso di tutti gli ospiti. Visti, tra tanti, il couturier Nino Lettieri reduce del successo ad AltaRomaModa, Raffaella Papa, Presidente Associazione Spazio alla Responsabilità, Cristina Vitiello, Paola Fragalà, Giulia Florio, Alessandra Clemente, Assessore alle Politiche Giovanili, Maria Teresa De Lisa, Pino Papaleo, Elena Aceto di Capriglia, Ennio e Marizia Giardino, Daniela Garofalo, Luciano e Silvana Schifone, Antonietta Di Gianni, Sasà Monda, Francesca Frendo, Valentina Pisani Sergio Di sabato e Paola Rubino, Silvia Canitano, Antonio ed Ileana Coviello, Daniela Turrà, Monica Lieto, Fabrizia Satta Flores, Annalisa Calabrese e Pier Francesco Moio, Andrea Raffaelli, Sonia Rondini, Giancarlo e Delia Capuano, Massimo e Monica Luise. Ciro e Susi Avallone, Tiziana Castiello, Antonio e Annamaria Di Rienzo, Giuseppe Tessier ,Andrea Luparelli, Sonia Rondinie Mario Matano.

Nessun commento:

Posta un commento