mercoledì 6 dicembre 2017

NATALE DANCEINSIDE :8, 9 e 10 DICEMBRE 2017 SPETTACOLI DI DANZA A GENOVA



Un avvio delle celebrazioni natalizie a passo di danza per i ballerini che hanno scelto di prendere parte a Natale Dance Inside. L’evento avrà luogo a Genova dall’8 al 10 dicembre,
e coinciderà con l’esordio di quella che sarà la terza edizione della creatura di Ciro Venosa, art director, ballerino e coreografo Internazionale, docente Danza Contemporanea. Ed il direttore artistico, restando fedele al clima festivo, ha predisposto numerosi vantaggi da offrire ai ragazzi, in primis una tre giorni di danza di altissimo livello, dalla quale ottenere poi importanti borse di studio, finalizzate a far accrescere l’esperienza tecnico-artistica negli ambienti più prestigiosi che la danza presenta. Appuntamenti da non perdere perché prevedono incontri-studio con artisti di chiara fama, il cui parterre, infatti, sarà composto da professionisti nazionali ed internazionali. Personaggi noti, provenienti dal mondo della danza accademica mondiale, dalla Televisione, da scuole e accademie italiane ma anche da tutta Europa. Questi i nomi dei maestri e dei ballerini ospiti: Alice Valentin, ballerina internazionale, docente, performer e coreografa Studio Harmonic di Parigi, Karma Dance Project Parigi, Guest Ballet Mistress Budapest Dance Theatre; Lorella Formica, Teatro alla Scala di Milano, Mas di Milano; Michela Carbone, Accademia Nazionale di Danza Roma; Camillo Di Pompo, Teatro alla Scala di Milano, Teatro Bolshoj di Mosca; Stefano Forti, ballerino, coreografo Rai, art director Maratona D'Estate – Festival della Danza Città di Paestum; Massimo Perugini, art director Mas di Milano; Rocco Greco, ballerino e art director TauriaDance; Antonella Castagnino, docente e art director Festival Danza in Estate; Chiara Borghini, prima ballerina e docente Gds Balletto di Genova/Dip. Balletto di Toscana; Anna Amelio, ballerina e docente Gds Balletto di Genova/Dip. MTS Milano; Aurora Rullo, docente Gds ContemporaryProject; Vincenzo Vitagliano, ballerino Gds Balletto di Genova/assistente coreografo; Alessandro Pitzalis, ballerino e docente Dip. ModuloFactory Milano; Lio Arippa, performer e docente Anmb Tango Argentino/art director ArthemaDanza.

martedì 5 dicembre 2017

INAUGURAZIONE DEI NUOVI STUDI DI PRODUZIONE DELL’EMITTENTE GT CHANNEL



 

Il 13 dicembre alle ore 20, in via Carlo De Marco 24, Napoli, ci sarà l’inaugurazione del nuovo centro di produzione televisiva GT Channel. Sul red carpet si alterneranno importanti personaggi del mondo dello spettacolo, che seguiranno la presentazione dei nuovi studi televisivi dell’emittente, dedicati in buona parte alla produzione per terzi.

Testimonial della serata saranno l’attrice e conduttrice televisiva Emanuela Tittocchia, e l’anchorman e giornalista Alessandro Cecchi Paone.

 

La struttura, di proprietà dell’editore Tony Florio,vanta le più moderne tecnologie audiovisive e tutta la catena completa del prodotto audiovisivo, con spazi di accoglienza che vanno dai garage al coperto e all’aperto, alla grande hall di ricevimento e attesa, con angolo bar, camerini, perfettamente riscaldati e accorsati per ogni tipo di esigenza e preparazione. I locali si articolano su tre piani, collegati da corridoi, scale, montacarichi e ascensore, tutto perfettamente insonorizzato e adeguato alle tecniche più moderne. Si sviluppano su tre studi televisivi, di varia utilizzazione, serviti da fari esclusivamente a led e da una complessa rete di cablaggio e canalizzazione nascosta.

 

L’evento, per cui si richiede l’abito lungo o da sera, sarà contraddistinto da momenti musicali, di spettacolo e dj set. Ci sarà spazio inoltre per la solidarietà e nel corso della festa saranno raccolti fondi a favore della onlus Do-No che si occupa di sostegno ai bambini malati del Pausillipon.

 

La serata verrà, ripresa dalle telecamere di GT CHANNEL, che realizzerà uno speciale che andrà in onda sulla rete nazionale di Canale Italia.

mercoledì 29 novembre 2017

Miss Vesuvio 2017 :Conquista la fascia la giovanissima Martyna Carrano






A vincere l’ambita fascia di Miss Vesuvio 2017 è stata Martyna Carrano, 17 anni, studentessa di moda a Napoli. Alta 1,65, occhi verdi e capelli biondo cenere, per lei oltre al titolo e alla corona anche come premio un corso annuale di cinema presso la scuola dei talenti La Ribalta, di Marianna De Martino.

Altri riconoscimenti sono andati a: Sabrina D'amore che sarà la conduttrice per il prossimo tour del concorso, mentre saranno protagoniste dei momenti moda tour 2018 : Anna Franzese di Bacoli, Erica Cimmino  di Somma vesuviana,Giusy Esposito di Meta di Sorrento, Sabrina Russo di Napoli. Premio telegenia assegnato dai giornalisti in sala a Maria Virginia Pelagi, di Boscoreale. Premio Ribalta a Marika De Rosa,  Premio Queen'gold alla Miss Martyna Carrano, e Carmen de Luca di Cicciano.

A condurre la serata, contraddistinta da momenti di spettacolo e defilé di moda, sono stati la bella inviata del programma di Rai uno La Vita in Diretta, Barbara Di Palma e il conduttore e speaker radiofonico Timo Suarez. Ospite d’onore della serata: Giovanni Ciacci, volto noto di Rai Due del programma Detto Fatto.
Gli organizzatori Anna Maione e Nicola Pinto anche quest’anno hanno offerto un trampolino di lancio a quante vogliano percorrere la strada nel mondo dello spettacolo o che sognano il mondo della moda. La direzione artistica dell’evento anche quest’anno è stata affidata all’attore Gianni Parisi che ha ampliato la qualificata giuria del concorso inserendo anche noti giornalisti che hanno assegnato  la “fascia di telegenia”.
 Alla kermesse hanno presenziato anche gli attori Antonio Pennarella e Marzio Honorato, accompagnati dal regista Corrado Ardone, che hanno presentato nel corso della serata  un cortometraggio contro la violenza sulle donne.


venerdì 24 novembre 2017

Finalissima di Miss Vesuvio 2017, chi sarà la nuova Miss?



Domenica 26 novembre presso il teatro Umberto di Nola alle ore 20, ci sarà la tappa finale del tour 2017 di Miss Vesuvio, il concorso di bellezza giunto quest’anno alla sua nona edizione.
Tante le tappe  svoltesi in diverse città della Campania, che giunge al termine per eleggere la più bella fanciulla all'ombra del Vesuvio, per l'anno 2017. 
La serata, contraddistinta da momenti di spettacolo e defilé di moda, sarà condotta dalla bella inviata del programma di Rai uno La Vita in Diretta, Barbara Di Palma e il conduttore e speaker radiofonico Timo Suarez.

Ospite d’onore della serata: Giovanni Ciacci, volto noto di Rai Due del programma Detto Fatto e promesso ballerino nel cast di Ballando Con Le Stelle edizione 2018.
Risultati immagini per giovanni ciacciGli organizzatori Anna Maione e Nicola Pinto promettono anche quest’anno di  offrire un trampolino di lancio a quante vogliano percorrere la strada nel mondo dello spettacolo o che sognano il mondo della moda e  che in ogni caso partecipando al concorso vivranno un'intensa e importante esperienza. La direzione artistica dell’evento anche quest’anno è affidata all’attore Gianni Parisi che ha ampliato la qualificata giuria del concorso inserendo anche noti giornalisti che assegneranno la “fascia di telegenia” ad una delle Miss in gara. Inoltre Marianna De Martino de “La Ribalta” di Castellammare di Stabia premierà la vincitrice con un corso di formazione cinematografico di un anno. Anche Miss Vesuvio come organizzazione intende partecipare attivamente alla giornata mondiale contro la violenza sulle donne che ricorre il 25 novembre . Nel corso della serata sarà dunque proiettato un cortometraggio dal titolo "Se mi uccidi poi a chi picchi?" scritto e diretto dal regista Corrado Ardone ed interpretato da Rosalia Porcaro e Antonio Pennarella, prodotto da Germano Bellavia e Marzio Honorato. 

venerdì 31 marzo 2017

Essenzialità e contrapposizione per la collezione s/s2017 di Alessio Visone


 

 


 

Un rimando ai film western, immagini di frontiera in cui donne libere e coraggiose sfidano e superano ogni difficoltà. Questo il modo dellla sfilata spring summer2017 di Alessio Visone, con un mix di suggestioni e flash back che si intrecciano e si sovrappongono, con tagli e tessuti che si alternano, abbinamenti inusuali e mozzafiato che, in un gioco di incastri e rimandi, scatenano le briglie della fantasia e creano nuovi e irresistibili look, nel segno dell’eleganza e della femminilità. 


Anche lo sfondo, il magnifico peristilio di Palazzo Esedra, è la degna cornice del défilé. Un ambiente tutto giocato sull’essenzialità delle contrapposizioni che, tra design e dettagli d’epoca, grandi spazi e linearità rigorosa, diventa teatro ideale in cui la donna Visone 2017 si muoveperfettamente a suo agio.

In passerella maxigonne vagamente gitane, pantaloni da cow boy, abiti lunghi e corti, a balze o lineari e scivolati, short jeans o scintillanti di paillettes, tute ricamate in pizzo, monospalla new romantic con morbide rouches, casacche con cappuccio, abiti trasparenti con sottane in seta, fantasie di mandorli in fiore, creazioni effetto see-through tra nuance legate alla terra e cinquanta sfumature di bianco che, dal ghiaccio al burro, illuminato da tocchi di rame si mostra differente ogni volta, come i paesaggi incontaminati cambiano anima in relazione all’intensità del sole. E ancora pannelli di tessuto che si sovrappongono, cinturoni da pistolero e babdoll di raso, trasparenze seducenti e bagliori imprevisti, maniche a balze e ampie scollature, squarci di nero total o accoppiato al giallo forte.

Grande spazio alla pelle e al camoscio: giacche corte o cappottini a uovo color ciclamino, t-shirt modello bon ton o soprabiti leggeri nei 

 

 

 

 

colori dei deserti dell’Arizona, sempre rigorosamente arricchiti da frange. I tessuti vanno dal macramè all’organza imprimé, dalle micropaillettes in monocolore o fantasia al pizzo con applicazioni di fiori effetto laser, dalle sete alla pelle, dal sangallo al camoscio.

Testimonial della collezione è l’attrice Alessandra Pacifico Griffini, talento emergente made in Napoli, con una lunga serie di spettacoli importanti alle spalle nonostante la sua giovane età, che lo stilista ha scelto proprio per rappresentare l’espritdi questa sfilata“Alessandra è un’eccellenza napoletana proiettata su uno scenario internazionale grazie alle sue capacità, alla sua intraprendenza e al suocharme. E sta realizzando i suoi sogni cimentandosi in una sfida difficile anche perché il mondo dello spettacolo è una sorta di territorio di frontiera pieno di insidie ma anche di stimoli e scoperte” sottolinea lo stilista.

 

Mezzogiorno di fuoco è una collezione pensata per una donna combattiva e indipendente che non ha paura di mettersi in gioco riesce a raggiungere i suoi obiettivi con la forza del suo fascino.  

Il glamour cow romantic è completato da orologi a cipolla in oro bianco o rosso, maxi bug 45x55 con micropochette realizzate dalla designer Monica Palmieri, marsupi portaproiettili, cinture e fibbie da gringo, stringicollo  arricchiti da strass, sandali camperos e chanel da ballerina di saloon. Per un new style da prendere al lazzo…

 

 

domenica 26 febbraio 2017

Speed Dating alla WEM Eventi: Cooperazione tra imprese unite per il successo


Si è tenuto pochi giorni fa l'Open day- WEM Eventi, la nuova sede dell'agenzia di wedding planner WEM EVENTI di Emilia Gais e Angela Savastano sita in Portici, la cui formula consiste nello speed dating: ossia incontri veloci, della durata di cinque minuti, durante i quali ogni partecipante (imprenditore o manager) può presentare la propria impresa e raccogliere informazioni utili sulle altre presenti all’incontro. Un’occasione per facilitare lo sviluppo di partnership e aggregazioni, e per creare occasioni di business che consentano di affrontare i mercati più ampi.

La sede Wem è una location spaziosa ma al contempo accogliente, curata nei minimi dettagli che funge anche da sede di esposizione di bomboniere, confettate e esposizione di partecipazioni, core business del duo di imprenditrici ormai affermate nella organizzazione di matrimoni e grandi eventi.


All'evento hanno preso parte: le imprenditrici Emilia Gais e Angela Savastano, il fotografo Pasquale Cuorvo, la make up Artist Daniela Trebini, l'agenzia musicale Music Up guidata da Rosa Benincasa e Andrea Russo, Raffaele D'Anna titolare del marchio Il Trancio.
L'open day è stato un modo anche per incontrare coppie di futuri sposi e quanti potenziali clienti fossero interessati a prendere contatti con le aziende intervenute all'evento.
Presenti anche i patron della fiera del wedding Ti Sposo: Pasquale Garofalo e Mirosa Tamburro. 










mercoledì 21 dicembre 2016

Tibidabo Eventi: L'eccellenza per i tuoi eventi


Sempre più coppie decidono di sposarsi in riva al mare. Sarà che, chi sceglie luglio e agosto per fare il grande passo sceglie mete lontane dalla città o forse è solo perché da alcuni anni a questa parte, complici anche i matrimoni stile americano che ci fanno vedere in Tv, molte coppie vedono il loro matrimonio proprio così, con il gazebo, i colori del mare, il rumore del mare e l’aria da vacanza.
In Campania, regione dal clima caldo e bagnata dal mare, tutto ciò è ancora più semplice da realizzare. Tra le diverse strutture balneari che consentono di sposarsi in riva al mare, vi segnaliamo il nuovo concept Tibidabo Eventi.


Tibidabo Eventi è un nuovo brand, che nasce come struttura  balneare a Miliscola, ma che decide di specializzarsi in eventi di ogni genere. la location, particolarmente ampia e dalle atmosfere suggestive, è ideale per celebrare piccoli e grandi eventi. I suoi spazi consentono di organizzare feste private, matrimoni ed eventi aziendali nel migliore dei modi, dando l’opportunità di vivere meravigliose giornate nel segno dell’allegria e della spensieratezza. La struttura è dotata non solo di uno spazio esterno dove rilassarsi in riva al mare tutto il giorno o sul patio dinanzi alla piscina, ma anche di una gastronomia d'eccezione, che punta su un'ottima cucina mediterranea, proponendo numerose portate a base di pesce oltre alla pizza al taglio, e alle specialità della casa. Tibidabo Eventi è dotato di parcheggio custodito e dispone di un ampio salone con vista panoramica sulla antistante piscina e una grande terrazza con gazebo posta sull’ampio giardino. 
Gli ospiti possono dunque disporre dell’incantevole scenario della spaiggia per le riprese fotografiche e cinematografiche. 
Uno stile raffinato e selettivo, distingue Tibidabo Eventi nelle due kermesse dedicate al mondo del wedding: Mia Sposa ad Aversa e Tutto Sposi alla mostra d'Oltremare, alle quali partecipa con grandissimo successo sul pubblico.


Visita il sito Tibidabo Eventi per info e preventivi
Per visualizzare i video seguite il canale YouTube Tibidabo Eventi Miliscola
















mercoledì 19 ottobre 2016

SPAZIO MATERIÆ ospita l’azienda TONATTO PROFUMI per un corso dedicato all’arte del Maitre Parfumeur



Venerdì 28 ottobre la boutique esperienziale SPAZIO MATERIÆ, ubicata sulle scale Brancaccio di Napoli e specializzata nella vendita di cucine di alta gamma e design internazionale, ospita per la prima volta un evento ideato dalla nota maison torinese TONATTO PROFUMI leader in tutto il mondo per la creazione di fragranze artigianali pensate per la cura del corpo e la profumazione dell’ambiente ottenute mediante formule originali e l’impiego delle migliori materie prime.

Un evento esclusivo e a numero chiuso, dedicato a soli 32 partecipanti divisi in due turni, che avranno l’opportunità di vestire i panni di un vero maitre parfumeur per apprendere i segreti dell’ispirazione olfattiva e lasciarsi guidare nella creazione del proprio profumo per la casa.

Ad introdurre i presenti nel mondo del profumo la dott.ssa Diletta Tonatto e il dott. Massimo Barbieri della TONATTO PROFUMI che illustreranno la storia dell’azienda e l’evoluzione del profumo, dagli antichi Egizi fino ai tempi moderni, per poi guidare gli aspiranti profumieri nella creazione di una fragranza su misura.
Tutti i presenti, muniti di un apposito kit da lavoro (postazione di circa 50 cm per partecipante, cartellina con fogli, matita e questionario) impareranno cosa vuol dire lavorare “di naso”: partendo da basi profumate già pronte, i corsisti dovranno infatti orientarsi tra numerosi tipi di fragranze suddivise in note di fondo, note di cuore e note di testa e, muniti di ampolle e contagocce, potranno cimentarsi nella realizzazione di una formula esclusiva che sarà possibile registrare presso i laboratori TONATTO PROFUMI, con certificato di esclusività.

Al termine del corso, dopo un aperitivo a base di bollicine e finger food, ad ogni partecipante sarà consegnata la boccetta da 2ml di fragranza creata in laboratorio e un elegante Odometer di design firmato TONATTO PROFUMI, un oggetto sensoriale di raffinata fattezza estetica che, a contatto con fonti di calore e luce naturale, aiuta a diffondere il profumo in ogni ambiente della casa.

In dettaglio:
Primo turno ore 17.30 – numero max. di partecipanti 16
Secondo turno ore 19.00 – numero max. di partecipanti 16
Costo di partecipazione a persona 40 euro.
Prenotazione obbligatoria.

giovedì 29 settembre 2016

Peppe Iodice in scena a Colorado con IL Demotivatore

 
Nella nuova edizione di Colorado,  appena cominciata, il noto attore comico napoletano Peppe Iodice, porta in scena il paradosso più assoluto: In un’epoca in cui trionfano i “motivatori” lui interpreterà il. DEMOTIVATORE. In questo momento storico in cui si invoca quotidianamente il principio del “non mollare mai” lui consiglia invece di “mollare subito”. Il suo monologo è una esilarante e provocatoria esaltazione della Vigliaccheria, della Superficialità e chi più ne ha, più ne metta.

Il napoletanissimo Peppe Iodice è anche l’opinionista comico più associato alla squadra della sua città. In questa stagione è spesso ospite di “CALCIO CHAMPAGNE” su RAIDUE ed è ospite fisso del talk cult dell’etere campana “IL BELLO DEL CALCIO” condotto da Ivan Zazzaroni su canale 21.

Non finisce qui . Peppe debutterà a MARZO 2017 a teatro con il suo show “COMPILESCION” e sarà a Napoli presso il TEATRO CILEA e il TEATRO TRIANON, vista la grande richiesta da parte del pubblico partenopeo .

martedì 5 luglio 2016

Grande successo per SPECCHIO DELLE MIE BRAME in memoria di Alessio Giglio e Antonella



Oltre duecento persone hanno affollato le scuderie di Villa Bruno a San Giorgio a Cremano, in occasione dell’evento “Specchio delle mie brame”, il secondo appuntamento della trilogia diretta da Luis Arsenio dedicata a tematiche sociali e di grande attualità che si intersecano con il mondo delle passerelle.

SPECCHIO DELLE MIE BRAME, questo il titolo dell'evento è statoun momento di riflessione sui disturbi alimentari con un focus su anoressia e bulimia e il loro  legame di causa ed effetto con l'ambiente della moda e della televisione. 


Una mostra fotografica, un convegno ed una sfilata, i tre momenti in cui è stata articolata la serata evento a cui ha preso parte anche il Sindaco di San Giorgio  a Cremano, Giorgio Zinno, da sempre sensibile a queste problematiche e l’Assessore Ciro Sarno che ha sottolineato l’importanza di tenere viva e attiva una straordinaria dimora storica quale la villa che oggi ospita i beni del compianto Massimo Troisi.

In un convegno moderato dalla giornalista Francesca Scognamiglio, psicologi, modelli che hanno vissuto questa esperienza e lo stesso Arsenio- direttore artistico dell'evento nonchè noto talent scout di moda- hanno raccontato al pubblico esperienze personali e riflessioni sul tema. In tale occasione è stato anche distribuito un opuscolo informativo sul fenomeno in oggetto.


Tanti i vip che sono intervenuti. Tra gli ospiti presenti alla kermesse :   Felicia Annarumma , la vice presidente di Doc Italy per le eccellenze italiane, il campione mondiale della pizza e cavaliere Umberto Fornito, Il protagonista del programma televisivo UNDRESSED e prossima leva del format LE IENE  RICCARDO DE SIO. L'hair stylist del Festival di Sanremo, FERDINANDO SORRENTINO, la giornalista e Photoreporter Angela Acanfora, l'attrice e scrittrice ROSANNA PANNONE Nel corso della serata la stilista Sahra Attanasio  ha portato in passerella una capsula della sua prossima collezione dal titolo SAAH.. Alcuni modelli sono poi stati insigniti direttamente dalla madre del compianto Alessio Giglio, ballerino e modello stroncato in giovane età da una malattia del premio a lui intitolato.  Il direttore artistico Arsenio, ha scelto per il suo corpo di ballo due bravissimi ballerini provenienti da Amici di Maria De Filippi. La serata è stata dedicata ad una ragazza dell’agenzia prematuramente scomparsa a 18 anni per anoressia. 

Dichiarazione di Francesca Scognamiglio: 

“Si è soliti associare a lavori come quelli del mondo dello spettacolo e della moda, le cosiddette "gabbie dell'apparenza" ad immagini stereotipate quasi prive di espressione ma tutte rispondenti ad un unico diktat: la magrezza. Gli standard estetici a cui decenni di passerelle e copertine ci hanno proposto hanno avuto come effetto perverso sulla società una tendenza alla emulazione ossessiva che si è sovente trasformata in malattia psicologica le cui tracce si sono manifestate palesemente attraverso corpi deturpati, oggettivamente e vistosamente malati, che tutti noi riconosciamo come ANORESSIA&BULIMIA. 

Ci sono voluti anni, e soprattutto vittime (la più nota fu Isabelle Caro) perchè il fashion system si accorgesse del dilagare planetario di due fenomeni,apparentemente contrari, ma verosimilmente paralleli o consecutivi quali i mali dell'essere, o forse dell'apparire. Ed ecco allora che Barbie è diventata curvy e le modelle over 46 hanno iniziato ad avere "un pò" di spazio sulle riviste patinate....  Questa serata nasce per sdoganare il luogo comune che moda è uguale ad anoressia ( o bulimia)”.








mercoledì 29 giugno 2016

Luis Arsenio contro i disturbi alimentari presenta: "SPECCHIO DELLE MIE BRAME"



Mercoledì 29 giugno, a partire dalle ore 19, nelle scuderie di Villa Bruno a San Giorgio a Cremano, si terrà il secondo appuntamento della trilogia diretta da Luis Arsenio dedicata a tematiche sociali e di grande attualità che si intersecano con il mondo delle passerelle.


SPECCHIO DELLE MIE BRAME, questo il titolo dell'evento, sarà un momento di riflessione sui disturbi alimentari con un focus su anoressia e bulimia e il loro legame di causa ed effetto con l'ambiente della moda e della televisione. Una mostra fotografica, un convegno ed una sfilata, i tre momenti in cui sarà articolata la serata evento a cui prenderà parte anche il Sindaco di San Giorgio a Cremano, Giorgio Zinno, da sempre sensibile a queste problematiche.

In un convegno psicologi, modelli che hanno vissuto questa esperienza e lo stesso Arsenio- direttore artistico dell'evento nonchè noto talent scout di moda- racconteranno al pubblico esperienze personali e riflessioni sul tema.

Seguirà alle ore 20 una sfilata di moda divisa in due sezioni. Tra gli ospiti presenti alla kermesse : una sorpresa direttamente dal programma di The Voice Italy , Felicia Annarumma , la vice presidente di Doc Italy per le eccellenze italiane, il campione mondiale della pizza e cavaliere Umberto Fornito, Il protagonista del programma televisivo UNDRESSED e prossima leva del format LE IENE RICCARDO DE SIO. L'hair stylist del Festival di Sanremo, FERDINANDO SORRENTINO, l'attrice e scrittrice ROSANNA PANNONE che presenterà il suo nuovo libro in uscita "Dottore, CAffè?".

Nel corso della serata la stilista Sahra Attanasio porterà in passerella una capsula della sua prossima collezione dal titolo SAAH.. Alcuni modelli professionisti infine saranno in gara per aggiudicarsi il PREMIO ALESSIO GIGLIO MODA UOMO e MODA DONNA dei quali verranno insigniti direttamente dalla madre del compianto Alessio Giglio, ballerino e modello stroncato in giovane età da una malattia. Il direttore artistico Arsenio , ha scelto per il suo corpo di ballo due bravissimi ballerini provenienti da Amici di Maria De Filippi. La serata è dedicata ad una ragazza dell’agenzia prematuramente scomparsa a 18 anni per anoressia. 

lunedì 27 giugno 2016

Social World Film Festival: Torna la VI Edizione della Mostra Internazionale del Cinema Sociale

                     



Si terrà giovedì 30 giugno 2016 alle ore 11,30 all’Ordine dei Giornalisti della Campania (via Cappella Vecchia 8b, Napoli) la presentazione alla stampa del Social World Film Festival, Mostra Internazionale del cinema sociale la cui sesta edizione si terrà a Vico Equense dal 23 al 31 luglio 2016. Il tema sarà “Sogno: desiderio, speranza, passione”, concetto evidenziato nella locandina che vede affiancati Massimo Troisi e Marcello Mastroianni nel film “Che ora è?” di Ettore Scola. Un festival che da anni vuole coniugare la passione per il cinema dei giovani con importanti temi sociali, l’unico al Mondo ad essere interamente realizzato da professionisti under 35. 

Durante la conferenza, preceduta dai saluti di Mimmo Falco, consigliere dell’Ordine dei Giornalisti della Campania e presidente del Movimento Unitario Giornalisti, e dall’amministrazione di Vico Equense, il direttore generale del festival, Giuseppe Alessio Nuzzo, presenterà il calendario, gli ospiti e le novità di questa edizione a partire dalla nascita del Mercato europeo del cinema giovane, lo Young Film Network.