Passa ai contenuti principali

Moda all'Ombra del Vesuvio: Ecco i vincitori creativi 2015




























Si è conclusa con grande successo la  14° Edizione di  “Moda all’ombra del Vesuvio”, la kermesse che premia i giovani talenti della Moda, organizzata come di consueto nella splendida cornice di Villa Signorini di Ercolano, voluta ed organizzata dall’associazione Piazza di Spagna diretta da Annabella Esposito.
La serata è stata presentata da due volti della tv: il giornalista Gianni de Somma e la bellissima Paola Mercurio.
A solcare il catwalk, gli originali abiti realizzati da giovani talenti della moda, iscritti o diplomati delle diverse scuole e accademie di moda italiane, giudicati da esperti  della moda, giornalisti,fashion blogger e stilisti, tra cui Giuseppe Miranda alias Pinù couture, Luigi Di Domenico e Vincenzo Casapulla, presenti per assegnare il Premio Migliore Scuola e il Premio Giovani talenti della Moda.

I  VINCITORI:

Il premio migliore scuola visita presso maison Valentino – Roma è stato vinto dall’ Accademia Moda Maria Mauro di Napoli. I vincitori degli stage sono:

Maison Valentino –   Ilia Paterno’
Kiton  – Irene Pasqualone Scuola Moda Burgo Pescara
Sartoria Anna Guarda  – Beatrice Ginestra  Scuola Moda Burgo Pescara
Pinu’ Couture – Gabriella  Daniela Accademia Di Moda E Designer Bassolino Casoria Napoli
Alessio Visone – Alina Lyjach Ist. Caravaggio San Gennaro Vesuviano
Sartoria Di Domenico – Giovanni Cirillo Ist. Saviano, Marigliano
Vincenzo Casapulla – Carmela Palma Ist. Marconi Giugliano In Campania
Germano Reale  Florinda Sena Ist. Caravaggio San Gennaro Vesuviano

Il Premio Giornalistico per la Critica è stato attribuito alle giovanissime allieve Dell’ist. Comprensivo Carlo Alpi Levi Di Scampia.

Il Premio PINK LIFE, ovvero un phototoreportage all'interno della rivista è stato vinto da: Giovanni Cirillo, M.Rita Infante, Beatrice Ginestra, Irene Pasqualone, Simona Iorio, Carmela Palma, Anna Bellarosa,Luisa Nunziata, Alia Lyjach, Michele Del Giudice.

Presente in giuria, Ferdinando Borrelli, in arte Ferdinand, ospite d’eccezione della serata. “Sono contentissimo di essere qui questa sera – ha dichiarato il giovane stilista -. Mi ritengo veramente un novello, e sono davvero onorato di essere qui e di esprimere un mio giudizio nei confronti di questi ragazzi giovanissimi come me. Veramente mi sento vicinissimo a loro. Il mio è stato un percorso velocissimo".

Non sono mancati momenti dedicati alla musica con l'esibizione di Yomaira Moreno e momenti dedicati all’arte con protagonisti i monili di Rosaria Palma Ceraso e Maria Euridice Grassi, due eccelse designer emergenti che hanno creato una linea di gioielli in pietra lavica e altre pietre semipreziose aggiungendo un elemento figurativo realizzato con la tecnica del decoupage pittorico. Presenti “gli accessori di Gio” – con le sue delicate shopping di rafia frou frou e le borse ricoperte con lavorazioni all’uncinetto, parei e tanto altro per ragazze moderne ma dai gusti raffinati, e poi corredi per la casa in versione Shabby Chic o leggermente country, i bijoux di “Dimmidisì”, collane, orecchini, bracciali, monili sempre allegri, nei colori della primavera e preziosi perché creati con pietre dure di ogni tipo.

Con l'estate alle porte, in passerella, hanno fatto comparsa i costumi da bagno del brand Daddà, di Daniela Errico. La serata si è conclusa con l’esilarante sfilata della collezione “Flowers” dello stilista Ferdinand, che ha presentato le sue creazioni ispirate alla varietà cromatica del mondo floreale dell’Oriente e alla vivacità cromatica dei fiori tropicali, impreziositi da ricami gioiello e pietre preziose.





































Angela Acanfora

Commenti

Post popolari in questo blog

Orchidee di carta, fai da te.

Girando il web mi è capitato di imbattermi in un blog molto carino che racconta come realizzare fiori di carta!  Quale donna non ama i fiori?!?Sì, d'accordo esistono quelle che dicono che  non amano i fiori, ma... io credo non le credo!(: Mentono!! Sono rimasta folgorata dalla grazia e dalla veridicità di queste piccole creazioni, sono realizzate con della semplice carta, per i più esperti del design ci sono varie carte da poter utilizzare per avere un risultato più efficace, ma di sicuro un foglio da stampante A4 va bene per tutti! Vediamo insieme come si realizzano! Per facilitare il lavoro vi alleghiamo a fine pagina i pdf da poter scaricare, stampare a casa vostra, ritagliare e assemblare!
Auguro a tutti un buon lavoro, Angela.
Fatemi sapere!!!





Seguite i semplici passi qui sotto!





Ecco il risultato finale!



Ecco le immagini da stampare: Questo sarà il retro delle vostre orchidee rosa.

Ecco l'orchidea bianca! Ovviamente essendo il foglio da stampa bianco non avrete bisogno di…

Octopus teeS : Le Innovative t-shirt disegnate da Giorgio di Salvo

Di sicuro avete riconosciuto la grafica del polpo… Sì, è la Octopus di VNGRD disegnata da Giorgio di Salvo.


Il designer milanese è diventato parte integrante del team IUTER, per la quale ha disegnato diverse grafiche, tra cui   la linea Uppercut, la capsule collection che contiene le perle di IUTER. Il famoso brand per la stagione Spring/Summer 2013 IUTER presenta OCTOPUS: un nuovo concept-brand creando una  capsule collection prendendo un "animale" poco visto in giro, ma molto d'effetto, si, il polpo o polipo , a dir si voglia. Caratterizzata da una grafica tentacolare, stampata in all-over sulla parte superiore di felpe con cappuccio e magliette, OCTOPUS è stata e rimane una delle più apprezzate grafiche proposte in ambito street degli ultimi dieci anni, con riconoscimenti internazionali firmati da Complex e dalle principali testate di settore.
Il segno applicato su magliette e felpe crea un effetto davvero dinamico e creativo, davvero un must have per essere cool quest…

Le Stanze dell' Eros di Milo Manara

Ospite con le sue opere dedicate all'eros e al mondo Femminile, Milo Manara, celeberrimo Artista Fumettista Veronese, approda al Palazzo delle Arti di Napoli con la sua Mostra: "Le Stanze del Desiderio". Nelle mie storie il potere  e non solo della seduzione è sempre in mano alle donne - dichiara Milo Manara- Penso che, sia sul piano morale che fisico, le donne superino l’uomo in bellezza e potenzialità. L’umanità farà un passo in avanti decisivo quando sarà governata da donne. Naturalmente noi in Italia arriveremo per ultimi anche a questo traguardo… Parliamo delle opere di Milo Manara, maestro veronese della Nona Arte,   ospite con la mostra “- Le stanze del Desiderio”, presso il Palazzo delle Arti di Napoli – che sancisce la collaborazione con l'Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, con cui continua una proficua partnership. "Il PAN continua a caratterizzarsi come luogo privilegiato per i diversi linguaggi del contemporaneo e per gli arti…