Passa ai contenuti principali

IL FASCINO DEI GIOIELLI DI GAIA CARAMAZZA





Straordinario debutto, in gran stile per Gaia Caramazza, artista romana formatasi presso l' Accademia di Arti Orafe della Capitale  che, atteso il successo sulle passerelle di  Roma e  Milano, ha individuato il Golfo Partenopeo, nella fattispecie Napoli,  per presentare i suoi gioielli, realizzati interamente a mano, frutto di uno studio attento  ma anche di una inusuale capacità di  “materializzare” nobilmente ogni emozione che vive nel quotidiano.
 L’evento, che si è svolto il 23 giugno sera nel giardino incantato del privè di Villa Diamante, ideato e coordinato da Maridì Vicedomini , ha visto sfilare, in un’ambientazione tipica mediterranea, ravvivata da una suggestiva scenografia con giochi di led e “percorsi di luce”, by Zebby Animation, le Vip Ladies, ovvero “modelle per una notte” , nella vita autorevoli esponenti del mondo dell’impresa e del professionismo campano, che in una seducente mise totale black si sono volentieri ed ironicamente prestate ad indossare alcuni gioielli delle collezioni “Gaia Caramazza” quali, “Sculture”, “Etruria”, “Tribale” suscitando ammirazione e consensi di tutti gli ospiti. 

Maria Carmen Vitobello, Francesca Frendo, Sabrina Messina, Claudia Pedicchio, Patty Scorzelli, Caterina Grimaldi, Anna Citarella, Daniela Turrà, Gaia Giordano, Anna Sommella, al ritmo coinvolgente di un suadente dj-sax, hanno inscenato un esclusivo Trunk Show, interpretando in maniera superba linee di gioielli che traggono ispirazione dalla passione di Gaia per l’archeologia, per i costumi e le suggestive tradizioni di terre lontane. Particolarmente apprezzato, il “Triplum”,  l’anello che, attraverso varie composizioni dello stesso, dà forma ad una serie di monili preziosi denominata “Origami”.
 A seguire un raffinato light dinner appena rivisitato  da un tocco di nouvelle cousine, confezionato dallo Chef della Casa e dal suo eccellente staff.  Visti, tra tanti,  Lorenzo Mazzeo, Pino Papaleo con la moglie Maria Teresa De Lisa, Roberto Pennisi con Giovanna Rumbolo, Enrico Auricchio, Norberto Salza e Alessandra Barbaro, Loredana Maddaloni, Maurizio e Cristina Vitiello,  Walter e Rosanna Lignelli, Maria Teresa Ferrari, Carla Librera, Patrizia Ossani, Fabrizia Lonardi, Mariele Puttini, Giovanna Ortomeno Pelli,  Lella Genovese, Annamaria Beneduce, Gino e Maria de Laurentiis, Gerardo e Sonia di Lella, Antonio Coviello, Loredana Di Persia, Gino Giammarino, Elisa Martano, Fabrizio Petti,  Gino Serrao, Irene Normale, Piera Garello con il marito Gustavo Ruggiero, Francesco e Giovanna Schillirò,  Teresa Caporale, Valeria Annunziata, Alberto D’Alessandro, Roberto Turrà, Laura Solidoro, Cara Cipriano, gli artisti Ernesto Mahieux, Anna Capasso, Monica Sarnelli.





























Angela Acanfora


Commenti

Post popolari in questo blog

Orchidee di carta, fai da te.

Girando il web mi è capitato di imbattermi in un blog molto carino che racconta come realizzare fiori di carta!  Quale donna non ama i fiori?!?Sì, d'accordo esistono quelle che dicono che  non amano i fiori, ma... io credo non le credo!(: Mentono!! Sono rimasta folgorata dalla grazia e dalla veridicità di queste piccole creazioni, sono realizzate con della semplice carta, per i più esperti del design ci sono varie carte da poter utilizzare per avere un risultato più efficace, ma di sicuro un foglio da stampante A4 va bene per tutti! Vediamo insieme come si realizzano! Per facilitare il lavoro vi alleghiamo a fine pagina i pdf da poter scaricare, stampare a casa vostra, ritagliare e assemblare!
Auguro a tutti un buon lavoro, Angela.
Fatemi sapere!!!





Seguite i semplici passi qui sotto!





Ecco il risultato finale!



Ecco le immagini da stampare: Questo sarà il retro delle vostre orchidee rosa.

Ecco l'orchidea bianca! Ovviamente essendo il foglio da stampa bianco non avrete bisogno di…

Octopus teeS : Le Innovative t-shirt disegnate da Giorgio di Salvo

Di sicuro avete riconosciuto la grafica del polpo… Sì, è la Octopus di VNGRD disegnata da Giorgio di Salvo.


Il designer milanese è diventato parte integrante del team IUTER, per la quale ha disegnato diverse grafiche, tra cui   la linea Uppercut, la capsule collection che contiene le perle di IUTER. Il famoso brand per la stagione Spring/Summer 2013 IUTER presenta OCTOPUS: un nuovo concept-brand creando una  capsule collection prendendo un "animale" poco visto in giro, ma molto d'effetto, si, il polpo o polipo , a dir si voglia. Caratterizzata da una grafica tentacolare, stampata in all-over sulla parte superiore di felpe con cappuccio e magliette, OCTOPUS è stata e rimane una delle più apprezzate grafiche proposte in ambito street degli ultimi dieci anni, con riconoscimenti internazionali firmati da Complex e dalle principali testate di settore.
Il segno applicato su magliette e felpe crea un effetto davvero dinamico e creativo, davvero un must have per essere cool quest…

Le Stanze dell' Eros di Milo Manara

Ospite con le sue opere dedicate all'eros e al mondo Femminile, Milo Manara, celeberrimo Artista Fumettista Veronese, approda al Palazzo delle Arti di Napoli con la sua Mostra: "Le Stanze del Desiderio". Nelle mie storie il potere  e non solo della seduzione è sempre in mano alle donne - dichiara Milo Manara- Penso che, sia sul piano morale che fisico, le donne superino l’uomo in bellezza e potenzialità. L’umanità farà un passo in avanti decisivo quando sarà governata da donne. Naturalmente noi in Italia arriveremo per ultimi anche a questo traguardo… Parliamo delle opere di Milo Manara, maestro veronese della Nona Arte,   ospite con la mostra “- Le stanze del Desiderio”, presso il Palazzo delle Arti di Napoli – che sancisce la collaborazione con l'Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, con cui continua una proficua partnership. "Il PAN continua a caratterizzarsi come luogo privilegiato per i diversi linguaggi del contemporaneo e per gli arti…