Passa ai contenuti principali

Da New York a Napoli: Regina Schrecker special guest nell' elegante boutique di preziosi di Anna e Barbara Barra




Da New York a Napoli:  Regina Schrecker, stilista di moda internazionale è stata la special guest di un esclusivo fashion event by Maridì Communication svoltosi il 23 ottobre pomeriggio nell'elegante boutique di preziosi di Anna e Barbara Barra, situata nel salotto di Napoli  in via Bisignano. Atteso il successo ottenuto qualche giorno fa nella metropoli d'oltreoceano per il  vernissage di una nuova collezione di bijoux, la Schrecker, ha individuato Napoli, in particolare la gioielleria Barra per presentare in anteprima in Italia, i gioielli, protagonisti della felice kermesse newyorkese appena conclusa. 
Ed è proprio a New York, che Regina Schrecker esordiente  da giovanissima nel mondo dell ' Haute Couture”come top model, divenuta nel tempo una stylist apprezzata di  collezioni di alta moda ispirate ad una maniera di vestire  anticonformista ed all'avanguardia ma ricca di suggestioni, qualche anno, fa incontrò il suo amico di sempre, il pop artist Andy Warhol che le dedicò una coppia di ritratti e la fotografia per la copertina della rivista “Interview”.

 Questa elegante Signora “Mitteleuropea” per formazione e background culturale, in Italia, in particolare a Firenze, scopre la passione per la moda, interpretata come forma d'arte, ma vissuta anche come “impresa” tanto da conseguire  prestigiosi riconoscimenti come “La Mela d'oro” della Fondazione “Marisa Bellisario”. In un'atmosfera radical chic, rigorosamente black & white  curata da Zebby di  Diego e Stefania Chiaiese  con il flower design Biagio Morra , gli ospiti, tra cui, Gustavo Barra, Maria Pia De Magistris, Gisella Bardi, Rosy Famiglietti, Caterina Mottola, la Contessa Maria Teresa Rocco di Torrepadula, Paola Mazzitelli, Annamaria Peluso, Marisa Messina, Annamaria Donnarumma, Manuela Di Napoli, Annamaria Del Guercio, Maria Teresa Giordano, Betty Morra, Giovanna Gentile, Franco Calandro con la figlia Viviana,Gianni Langella, Antonietta Giannotti Francesco Comite, Lina Carcuro hanno ammirato gli originali gioielli griffati Regina Schrecker, indossati da splendide mannequin che hanno inscenato  un estroso trunk show su un black carpet, on the road al ritmo del live sax by Gianluca Scala, alla luce dei riflettori delle telecamere e dei flash di paparazzi agguerriti.

 Sorseggiando vini doc campani e gustando delicati finger food gli invitati tra cui, Gigi ed Antonella Caiazzo, Eugenio ed Alessia Cimmino, Ugo di Paola e Iolanda Landi, Alfredo e Francesca Buffardi, Valeria Capuano, Antonio Della Notte, Luigi Pomponio, Antonio Barba ed Anna Cataldo,  Elena Aceto di Capriglia, Barbara Vollero, Barbara Perrone Capano, Annella e Caterina Prisco,  Daniela Turrà, Edwige Nastri, Daniela Farone, Paola Cafiero, Carla Librera, Tina Passaro, Anna Imperatore, Bianca Ottone, Fiorella De Rosa e Giuseppe Brandi, Luisa Citarella ed Agostino Salza, Teresa Caporale ed Alberto D'Alessandro, hanno ammirato i preziosi monili, realizzati tutti in maniera artigianale, utilizzando materiali semi preziosi quali la madreperla con diverse sfumature , le perle barocche di fiume, i bastoncini di jais , le gocce di raro Cristallo  di Rocca , le perle colorate e gli strass Swarovsky accostati alle perline di prezioso vetro di murano, il corallo naturale ruvido in rosso naturale e total black.

Particolarmente apprezzate le parure “Novecento”, “Brodway”, “Charleston”” “Mademoiselle” (Cocò) a gli estrosi  completi “Capri Dream”, “Black Power” a “Snow Crystal”come alcuni pezzi in esposizione di Bijoux d'Epoca  della privat collection di Lady Schrecker. << Grazie Napoli!>>, ha esclamato  visibilmente emozionata la signora Scherecker; al termine della manifestazione << Questa è una città che adoro, e da cui traggo puntualmente tanta vitalità ed energia positiva. Il sole, il mare, i colori ed i paesaggi ineguagliabili di Napoli, il calore umano dei suoi abitanti sono per me fonti preziose e costanti di nuove ispirazioni, nel mio luminoso percorso d'arte.



Commenti

Post popolari in questo blog

Orchidee di carta, fai da te.

Girando il web mi è capitato di imbattermi in un blog molto carino che racconta come realizzare fiori di carta!  Quale donna non ama i fiori?!?Sì, d'accordo esistono quelle che dicono che  non amano i fiori, ma... io credo non le credo!(: Mentono!! Sono rimasta folgorata dalla grazia e dalla veridicità di queste piccole creazioni, sono realizzate con della semplice carta, per i più esperti del design ci sono varie carte da poter utilizzare per avere un risultato più efficace, ma di sicuro un foglio da stampante A4 va bene per tutti! Vediamo insieme come si realizzano! Per facilitare il lavoro vi alleghiamo a fine pagina i pdf da poter scaricare, stampare a casa vostra, ritagliare e assemblare!
Auguro a tutti un buon lavoro, Angela.
Fatemi sapere!!!





Seguite i semplici passi qui sotto!





Ecco il risultato finale!



Ecco le immagini da stampare: Questo sarà il retro delle vostre orchidee rosa.

Ecco l'orchidea bianca! Ovviamente essendo il foglio da stampa bianco non avrete bisogno di…

Octopus teeS : Le Innovative t-shirt disegnate da Giorgio di Salvo

Di sicuro avete riconosciuto la grafica del polpo… Sì, è la Octopus di VNGRD disegnata da Giorgio di Salvo.


Il designer milanese è diventato parte integrante del team IUTER, per la quale ha disegnato diverse grafiche, tra cui   la linea Uppercut, la capsule collection che contiene le perle di IUTER. Il famoso brand per la stagione Spring/Summer 2013 IUTER presenta OCTOPUS: un nuovo concept-brand creando una  capsule collection prendendo un "animale" poco visto in giro, ma molto d'effetto, si, il polpo o polipo , a dir si voglia. Caratterizzata da una grafica tentacolare, stampata in all-over sulla parte superiore di felpe con cappuccio e magliette, OCTOPUS è stata e rimane una delle più apprezzate grafiche proposte in ambito street degli ultimi dieci anni, con riconoscimenti internazionali firmati da Complex e dalle principali testate di settore.
Il segno applicato su magliette e felpe crea un effetto davvero dinamico e creativo, davvero un must have per essere cool quest…

Le Stanze dell' Eros di Milo Manara

Ospite con le sue opere dedicate all'eros e al mondo Femminile, Milo Manara, celeberrimo Artista Fumettista Veronese, approda al Palazzo delle Arti di Napoli con la sua Mostra: "Le Stanze del Desiderio". Nelle mie storie il potere  e non solo della seduzione è sempre in mano alle donne - dichiara Milo Manara- Penso che, sia sul piano morale che fisico, le donne superino l’uomo in bellezza e potenzialità. L’umanità farà un passo in avanti decisivo quando sarà governata da donne. Naturalmente noi in Italia arriveremo per ultimi anche a questo traguardo… Parliamo delle opere di Milo Manara, maestro veronese della Nona Arte,   ospite con la mostra “- Le stanze del Desiderio”, presso il Palazzo delle Arti di Napoli – che sancisce la collaborazione con l'Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, con cui continua una proficua partnership. "Il PAN continua a caratterizzarsi come luogo privilegiato per i diversi linguaggi del contemporaneo e per gli arti…