Passa ai contenuti principali

Strange Edible Rings




Di sicuro un cesto di frutta vecchia e secca non fa un bella scena al centro della tavola, ma può fare tutt’altro effetto se porterete al dito bucce d’arancia o mela, banana disidratata e chissà che altra frutta come fosse andata a male, ma recuperata in chiave artistica.
È la proposta di Cathy from La Prochaine Fois che ha ideato gioielli di frutta disidratata servendosi proprio di scarti di mela, pera, banana, arancia. Tagliandoli a fettine, essiccandoli e poi dando loro la forma di fiori o ghirlande crea anelli, collane, monili per adornarsi con gioielli decisamente insoliti e d’effetto.
Purtroppo la vita di questi piccoli capolavori è molto breve solo due giorni, ahimè...ma questi sono solo dettagli, sono accessori che puntano sull'effetto non sulla durata... 
Ma voi li indossereste?

Mela verde
Gioielli di frutta di Cathy from La Prochaine Fois

Arancia

Mela Rossa

Barbabietola

Pera

Kiwi
fruitrings08

Prugna
fruitrings01


tr.
Certainly a basket of fruit and dry old does not make a good scene in the middle of the table, but can effect anything if you bring your finger orange peel or apple, dried banana and who knows what other fruits like rotten, but recovered in artistic.
This is the proposal by Cathy from The Prochaine Fois who designed jewelry dried fruit using just scraps of apple, pear, banana, orange. Cut them into slices, drying them and then giving them the shape of flowers or garlands creates rings, necklaces, jewelry to adorn themselves with jewelry decidedly unusual and striking.
Unfortunately, the lives of these small masterpieces is very short only two days, unfortunately ... but these are just details, they are accessories that link does not effect the duration ...
Do you you wear them?





Commenti

Post popolari in questo blog

Orchidee di carta, fai da te.

Girando il web mi è capitato di imbattermi in un blog molto carino che racconta come realizzare fiori di carta!  Quale donna non ama i fiori?!?Sì, d'accordo esistono quelle che dicono che  non amano i fiori, ma... io credo non le credo!(: Mentono!! Sono rimasta folgorata dalla grazia e dalla veridicità di queste piccole creazioni, sono realizzate con della semplice carta, per i più esperti del design ci sono varie carte da poter utilizzare per avere un risultato più efficace, ma di sicuro un foglio da stampante A4 va bene per tutti! Vediamo insieme come si realizzano! Per facilitare il lavoro vi alleghiamo a fine pagina i pdf da poter scaricare, stampare a casa vostra, ritagliare e assemblare!
Auguro a tutti un buon lavoro, Angela.
Fatemi sapere!!!





Seguite i semplici passi qui sotto!





Ecco il risultato finale!



Ecco le immagini da stampare: Questo sarà il retro delle vostre orchidee rosa.

Ecco l'orchidea bianca! Ovviamente essendo il foglio da stampa bianco non avrete bisogno di…

Octopus teeS : Le Innovative t-shirt disegnate da Giorgio di Salvo

Di sicuro avete riconosciuto la grafica del polpo… Sì, è la Octopus di VNGRD disegnata da Giorgio di Salvo.


Il designer milanese è diventato parte integrante del team IUTER, per la quale ha disegnato diverse grafiche, tra cui   la linea Uppercut, la capsule collection che contiene le perle di IUTER. Il famoso brand per la stagione Spring/Summer 2013 IUTER presenta OCTOPUS: un nuovo concept-brand creando una  capsule collection prendendo un "animale" poco visto in giro, ma molto d'effetto, si, il polpo o polipo , a dir si voglia. Caratterizzata da una grafica tentacolare, stampata in all-over sulla parte superiore di felpe con cappuccio e magliette, OCTOPUS è stata e rimane una delle più apprezzate grafiche proposte in ambito street degli ultimi dieci anni, con riconoscimenti internazionali firmati da Complex e dalle principali testate di settore.
Il segno applicato su magliette e felpe crea un effetto davvero dinamico e creativo, davvero un must have per essere cool quest…

Le Stanze dell' Eros di Milo Manara

Ospite con le sue opere dedicate all'eros e al mondo Femminile, Milo Manara, celeberrimo Artista Fumettista Veronese, approda al Palazzo delle Arti di Napoli con la sua Mostra: "Le Stanze del Desiderio". Nelle mie storie il potere  e non solo della seduzione è sempre in mano alle donne - dichiara Milo Manara- Penso che, sia sul piano morale che fisico, le donne superino l’uomo in bellezza e potenzialità. L’umanità farà un passo in avanti decisivo quando sarà governata da donne. Naturalmente noi in Italia arriveremo per ultimi anche a questo traguardo… Parliamo delle opere di Milo Manara, maestro veronese della Nona Arte,   ospite con la mostra “- Le stanze del Desiderio”, presso il Palazzo delle Arti di Napoli – che sancisce la collaborazione con l'Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, con cui continua una proficua partnership. "Il PAN continua a caratterizzarsi come luogo privilegiato per i diversi linguaggi del contemporaneo e per gli arti…